1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

giovedì 20 dicembre 2012

Ho messo un segnalibro

I segnalibri di Sandra e Annamaria
 Da Ambra un augurio

Ho messo il segnalibro nel blog. Mi serve per ritrovare il filo dopo il momento d'arresto per la pausa natalizia.

Riprenderò la lettura dei vostri e del mio blog appena riuscirò a tornare ad un ritmo decentemente normale, dopo la babele delle feste.

Ma intanto, con molta simpatia, auguro a tutti voi: Buon Natale, Buon Anno e Buona Epifania.


domenica 16 dicembre 2012

IL SIGARETTAIO
Cap. 1 da "Il Precario Mannaro"

Testo di Cristina
courtesy
Inizia qui il 1° Capitolo de "Il Precario Mannaro". Il Prologo lo trovi Q U I.

DRIN DRIN! squilla il telefono.
“Signora Izzo?”
“Si sono io…”
“Buongiorno siamo l’agenzia interinale Cecco, lei ci ha mandato un suo curriculum vitae due giorni fa in risposta ad un annuncio per impiegata uso lingue in un’azienda metalmeccanica”.

lunedì 10 dicembre 2012

Alla fermata del tram

Namibia: il riconoscimento del cucciolo
Post di Doc

La domenica è piovosa. Si aspetta il tram 16 che, stando all'inattendibile tabella, è in continuo ricalcolo sull'orario di arrivo. Ricalcolo di che cosa? Della pazienza del piccolo gruppo di noi, bagnati utenti. Non importa, tanto è domenica e non ci sono appuntamenti di lavoro, commissioni da svolgere.

martedì 4 dicembre 2012

IL PRECARIO MANNARO
ovvero storia di una nuova specie umana

disegno di fabio
Post di Cristina
Cristina Izzo, una volontaria Seneca, si trova da tempo in condizione di dover andare avanti con lavori precari che non le permettono di pianificare un futuro. Pubblicheremo a puntate alcuni post che raccontano diversi “sketch” descritti con molta ironia da Cristina. Filo conduttore le esperienze di una precaria. 

PROLOGO
Quello che sto per raccontarvi sono una serie di episodi vissuti sulla mia pelle. Una pelle un po’ consumata, infiammata, a volte stanca, “la pelle di un precario”, che ha pur sempre conservato un fondo di ironia.

giovedì 29 novembre 2012

Una spina regale

Vittorio Emanuele III
Post di Elio
Ricordo quella giornata, attesa da tanti giorni con una curiosità ed impazienza crescenti!
Era primavera ed il profumo inebriante dei gelsomini riusciva a sovrastare qualsiasi altro senso che non fosse l'olfatto!
Doveva arrivare il Re, sì il Re, Sua Maestà il Re d'Italia ed io dovevo consegnargli un mazzo di fiori.
Mio padre, direttore della Società ABCD SpA di Ragusa era naturalmente da giorni in attività particolare perchè tutto e tutti fossero al loro posto.
L'arrivo era previsto per le prime ore del pomeriggio.

lunedì 26 novembre 2012

ERAVAMO QUATTRO GATTI AL BAR

I quattro gatti
Eravamo quattro gatti sì, ma di pura razza blogger, ospiti nel caratteristico e raffinato ristorante

martedì 20 novembre 2012

Il cacciatore di aquiloni

 immagine qlibri
Post di Cristina

E' una storia che scalda il cuore, che ci fa assaggiare l'atmosfera e le usanza afghane e che inevitabilmente "lascia traccia in ognuno di noi".
Una storia drammatica di due bambini Amir l'insicuro ed Hassan forse il saggio; che insieme condividono la passione per "il volo degli aquiloni".
Passione che farà da sfondo sempre e da cui si snocciolerà l'essenza
di quello che in maniera riduttiva è definito come romanzo.
Cristina

Editore Piemme

 

giovedì 15 novembre 2012

Amour di Michael Haneke

immagine dal web
Testo di Doc

Di questo regista austriaco avevo visto un inquietante film di tematica sado masochistica (la pianista) ed un altro (il nastro bianco) di cruda preconizzazione del nazismo.
Questo film, Amour, non sfugge ad un certo impianto triste.
Georges (Jean-Louis Trintignant) ed Anne( Emanuelle Riva) sono due anziani insegnanti di musica e concertisti. La loro quieta e risolta vita in una piacevole casa parigina, viene sconvolta dall'irruzione della malattia di Anne.

domenica 11 novembre 2012

CI RISIAMO

Milano, Naviglio Grande
Ci risiamo. Quando non passa per la testa a noi, viene in mente agli altri di proporcelo.
Stiamo parlando del prossimo Incontro Blogger da organizzare prima di Natale richiesto a gran voce da qualcuno. Del resto non è

martedì 6 novembre 2012

Arcipelago cancro: la mia privata onco-cosmogonia

Jan Vermeer, Ragazza col turbante,1665-6
Post di DOC

Che cancro non fosse una bella parola lo realizzai abbastanza presto durante la mia infanzia.
Era inserita in una colorita, arrabbiata espressione mal augurante della mia terra virgiliana, rivolta verso qualcuno non troppo gradito.
E siccome era anche spesso associata a non meglio comprensibili costumi sessuali della genitrice del destinatario, ”cancro” era parola  coperta da un alone di indicibilità e di scandalosità.
Ero l’ultimo nato di una numerosa famiglia, da genitori maturi, che si erano espressi sufficientemente prima della guerra e che, per gli eventi bellici, avevano dato uno stop a programmi di ulteriore espansione demografica.

giovedì 1 novembre 2012

Di ritorno dalla Valle del Cauca

Orchidee in vendita a CALI
Post di Ambra
Poco a sud del Tropico del Cancro e attraversata dalla linea dell’Equatore, la Colombia è un paese straordinario. Non ho potuto girare in lungo e in largo come avrei voluto a causa dei motivi che mi ci hanno portata, ma sono stata per una decina di giorni a CALI e poi brevi soste a  Bogotà e anche a Panama.
CALI, 4 milioni di abitanti, al centro della grande Valle del Cauca adagiata fra la Cordigliera Orientale e quella Centrale , la Cordigliera delle Ande.

sabato 13 ottobre 2012

Al di là dell'oceano

immagine dal web
Per il momento sono irreperibile, ma ai primi del mese prossimo sarò di nuovo tra voi. Un saluto a tutti da Ambra.


mercoledì 10 ottobre 2012

LYA, la silenziosa grandezza di una donna

courtesy panoramas
Post di Elio
Ciò che mi tormenta è il constatare che ho veramente fallito e proprio nel momento in cui disponevo di tutte le carte per svolgere pienamente la mia missione!
L'affetto ma non l'accecamento dell'amore, i suoi messaggi più o meno diretti, il suo evidente disagio nel "non sentirsi in forma", il non accettare l'abituale sigaretta quando ci concedevamo una sosta - "no, grazie, mi fa male al petto"- il non alzarsi ed avvicinarsi al frigo del mio studio per versarmi il consueto goccio di whisky!

venerdì 5 ottobre 2012

Oh, quanto è triste nascere una donna!

courtesy Il filo di Erica
Post di Ambra
 Pensando alla condizione femminile ed alla fatica e al dolore che nei secoli hanno segnato la vita delle donne, vorrei proporvi questa poesia tratta da "Liriche cinesi". L'autore - Lieou Ling - muore nel 265 d.C.

domenica 30 settembre 2012

Piccoli limoni gialli

courtesy librimondadori
Post di Cristina
Ambientato in Svezia. E' un romanzo fresco e scorrevole.
Tutto sembra crollare nell'esistenza di Agnes: la vita sentimentale, la perdita del posto di lavoro, l'improvvisa morte della madre.
Agnes è una donna forte e mette da parte lo sconforto e dà vita, insieme ad un socio reincontrato per caso nella bufera delle sue disgrazie, ad un minuscolo ristorante il Piccolo Limoni Gialli che è come una nota di colore e calore nella fredda Svezia.
Vita di tutti i giorni, amore e speranza i cardini di questo piacevole libro.
Cristina


martedì 25 settembre 2012

La scoperta del giardino della mente

courtesy librimondadori
Post di Mirco

L'autrice di questo libro è una neurochirurga americana, che, all'età di 37 anni, ha un aneurisma cerebrale.
L'aneurisma è - in parole molto povere - un capillare dentro la testa che si gonfia ed esplode, creando un grumo di sangue che preme direttamente sul cervello provocando gravi scompensi motori, linguistici e di personalità.
Un bel mattino l'autrice si sveglia, si alza e comincia a fare meccanicamente tutte le cose della sua routine mattutina, non dando troppo peso ad una fitta allucinante all'occhio sinistro.

giovedì 20 settembre 2012

Ricorsi storici

courtesy
Post di Ambra
Per caso, sfogliando "Il Purgatorio" che mi era caduto dalla libreria nello spostare alcuni volumi, si è aperta questa pagina. E rileggendo quanto scriveva Dante secoli fa è stato come sfogliare un giornale oggi e fermarsi sulla pagina della cronaca politica.
A conferma dei "corsi e ricorsi della storia" e pur nel cambiamento delle situazioni e dei comportamenti storici, l'uomo resta sempre lo stesso
.

sabato 8 settembre 2012

Specchio

Caravaggio, Narciso, 1598
Post di Cristina
A volte quando mi guardo allo specchio resto sorpresa.
Nel mio immaginario son sempre adolescente invece ora a 39 anni sono oramai una giovane donna,  col viso un po' più scarno che rassomiglia sempre più a quello di mio padre.
Mi fa un certo effetto guardare gli anziani, come da piccola mi piace immaginare che i bambini rimarranno bambini e che i grandi ed i vecchi son nati così e resteran sempre tali.

giovedì 6 settembre 2012

Autocommiserazione

courtesy essenze
Post di Mirco

Autocommiserazione
D.H. Lawrence


Non mi fu mai dato
di vedere un animale
in cordoglio di sé

un uccelletto cadrà
morto di gelo giù dal ramo
senza avere provato mai
pena per se stesso.


domenica 2 settembre 2012

Dreams come true

immagine dal web
Post di Cristina

Dreams come true è opera di Federica Conte, che è una mia cara amica.
E' il romanzo di una giovane autrice emergente.
Una storia che io definirei "da ombrellone", senza alcun contenuto forte ed impegnato ma che trasmette gioia di vivere e spensieratezza.
Alma ha 17 anni , è il personaggio principale ed è una cantante di un gruppo punk giovanile le PRETTY TIGERS ...è una ragazza piena di sogni, idealista al punto giusto considerata la sua giovane età.

mercoledì 29 agosto 2012

Koyaanisqatsi

immagine dal web

Post di Ambra

Mi sento in tema di revival. Non solo di immagini Rai, ma pure di un film a suo tempo innovativo: Koyaanisqatsi, che è stato il capostipite di uno "stile" di grande successo.
La particolarità del film è la completa assenza di dialoghi. Il film guida lo spettatore attraverso un viaggio che inizia con la natura per passare successivamente all'intervento dell'uomo e diventa sempre più frenetico, il tutto sottolineato da una colonna sonora molto accattivante.
Koyaanisqatsi è una parola della lingua amerinda hopi e significa

giovedì 23 agosto 2012

5° INCONTRO BLOGGER A MILANO

Dal suggerimento di Michele nasce l'incontro a MILANO sui Navigli domenica 25 Novembre 2012.
I post in proposito:

ERAVAMO QUATTRO GATTI AL BAR - 26/11/2012

CI RISIAMO - 11/11/2012


Incontro organizzato da Ambra, Erika e Sandra

martedì 17 luglio 2012

Intervallo estivo Blog




Post di Ambra
 Forse sei troppo giovane per ricordarti il mitico Intervallo  RAI, ma qui lo potrai ascoltare. E con questo ti auguriamo buone vacanze per l'intervallo estivo e un arrivederci al rientro. 
 
Qualche curiosità sull'Intervallo Rai.
Nelle trasmissioni televisive con intervallo si indica un vuoto nel palinsesto, in passato riempito con musica e immagini, oggi con spot pubblicitari.

domenica 8 luglio 2012

lunedì 2 luglio 2012

Cos'è quello?


Uno splendido video che Liz mi ha segnalato, davvero significativo di quanta superficiale insofferenza  contraddistingua spesso il rapporto di un figlio verso il padre.

mercoledì 27 giugno 2012

Nostalgia di te

immagine dal web
Post di Cristina
A volte ti immagino ... penso a come sarebbe stata la mia vita se tu ci fossi stato.
Ti sogno e ti sento in tutto il tuo dolce candore fuori e dentro di me.
Poi mi sveglio e non ci sei e faccio i conti con "il mio schianto interiore"....
E' vero però nella mia vita ora non vi è più l'eco della solitudine ed il cuore è caldo d'amore quello vero...
eppure eppure eppure .... ... manca l'odore del borotalco ....
Cristina

domenica 17 giugno 2012

Nuvola, Pietra di Luna e l'Amore

Silvano Braido: L'isola della pioggia, tecnica mista su carta.
Post di Lilybets
Nel bosco di Lilybets si estendeva, un tempo molto molto lontano, un territorio famoso perché composto in profondita’ da una roccia preziosa e molto dura. Le marmotte “scavatrici”, che commerciavano da generazioni ogni tipo di pietra, marmo e granito in tutto il Regno del Nord avevano da decenni messo gli occhi su quel tesoro e tante volte si erano date da fare per lavorarlo.

martedì 12 giugno 2012

"L'olio di Lorenzo" di Augusto Odone



Post di Cristina
In passato da questo libro è stato anche tratto un film alquanto struggente.
Lorenzo è un bambino figlio di Augusto, un funzionario della Banca Mondiale e di Michaela una bella donna americana; lui gira il mondo coi suoi genitori...una vita meravigliosa che viene sconvolta all'età di sei anni  quando in seguito a strani sintomi gli viene diagnosticata una malattia neurologica degenerativa nello specifico trattasi di adenoleucodistrofia. Augusto e Michaela non si arrendono alla catastrofica diagnosi dei più illustri medici che dicon che il figlio non sopravviverà per più di due anni e così

giovedì 7 giugno 2012

Che cos'è la poesia?

Lawrence Alma Tadema. Saffo e Alceo
Un testo di Giulia Niccolai che sia Fabrizio che io (Ambra) vorremmo condividere con voi.

Ciò che è “poesia” per l’uno, non lo è necessariamente per  l’altro.

domenica 3 giugno 2012

Le ali del ricordo

Further to fly
courtesy Temari 09
Post di Giovanni 
Quella mattina, quando mi alzai, nulla mi aveva fatto presagire quella sorta di sortilegio che si verificò poco dopo. Tutto come sempre. I rumori del risveglio: tapparelle che venivano riavvolte, qualche voce che sollecitava “alzati farai tardi….”, i primi trilli dei campanelli. E pure il rumore del solito aereo , a quell’ora in fase di atterraggio.

lunedì 28 maggio 2012

Natura indomita

immagine dal web
Post di Cristina
In un viale molto frequentato dove abito adesso vi è una casa abbandonata, è una casa molto bella ma in disuso da chissà quanti anni  ...  anzi molti qui a

mercoledì 23 maggio 2012

4. INCONTRO BLOGGER A SANTARCANGELO

Da un'idea di Ambra è nato l'incontro del 20 Maggio a Santarcangelo di Romagna.
Qui i post sul tema e il resoconto finale.


L'incontro blogger è stato organizzato da

E QUATTRO ….

La nostra guida, Cristina Canini
Già, perché è ormai la quarta volta, il quarto incontro blogger! Dopo Bologna, Milano e Roma, ora Santarcangelo di Romagna!

sabato 19 maggio 2012

Il ponte sospeso tra inverno e primavera

courtesy
Post di Lilybets
Nel bosco di Lilybets c’e’ un antico ponte avvolto dall’edera e coperto da candide nuvole. Lo aveva creato, tanto tanto tempo fa, una strega di nome Betulla D’Argento.
La strega, dal viso spigoloso e rude color argento, si divertiva a beffare gli abitanti del bosco ideando continuamente trappole e strategie.

lunedì 14 maggio 2012

Padre

courtesy
Poesia di Cristina

PADRE
con la tua ironia sei e sarai la mia guida.
Col tuo sguardo, tu già sai di me anche senza proferir parola.
Padre mio.

Cristina


martedì 8 maggio 2012

TORNIAMO A NOI. E’ TEMPO DI *MUSEI*


Anzi diciamo pure di  *Museo del Bottone
Santarcangelo di Romagna.

L’appuntamento è per domenica 20 Maggio davanti al Museo del Bottone,Via della Costa 26:

domenica 6 maggio 2012

Incontro Blogger a Roma


Da un'idea di Aldo è nato l'incontro del 5 Maggio a Roma.
Qui i post sul tema e il resoconto finale.



L'incontro blogger è stato organizzato da Aldo

martedì 1 maggio 2012

SONO ASSENTE PER UN POCO MA A BREVE RITORNO

Vado a Roma al raduno Blogger organizzato da Aldo Il Monticiano che si terrà il 5 maggio (qui tutte le informazioni) e a conoscere gli amici blogger romani. Mi fermo un poco a visitare nuovamente la Città Eterna, i suoi monumenti, il fiume, le mostre, quella particolare atmosfera e ... le sue trattorie.
Però torno.
Lascio un saluto a tutti e a presto. Ambra

sabato 28 aprile 2012

La nonna lontana

Lontananza, immagine dal web
Post di Ambra
Ero bambina e avevo due nonne. I nonni no, erano morti prima che io nascessi. Delle due, quella paterna abitava tanto vicino che potevo andare a casa sua a piedi. L’altra, la nonna materna, abitava in un’altra città e io bambina non avrei mai potuto andarla a trovare da sola.

domenica 22 aprile 2012

20100 Milano

image
Un giorno, un mercoledì di un mese di aprile, Fabrizio è alla guida della sua auto e porta con sé un'amica che siede al suo fianco,  Giulia Niccolai - fotografa, poetessa  e monaca buddista molto nota - e mentre Fabrizio guida e l’auto attraversa la città, nella mente di Giulia si formano i pensieri e le parole che diverranno questa poesia a lui dedicata.

martedì 17 aprile 2012

Acqua

courtesy
Post di Elio
Sono sempre stato amante dell’acqua, come tutti. Ed in particolare la utilizzo fredda o tiepida per tutti gli usi salvo che per radermi la barba: allora la desidero decisamente calda!

mercoledì 28 marzo 2012

La Principessa del Bosco di Lavanda

courtesy
Post di Lilybets
C’era una volta, in un casa fatta di ciottoli di pietra candida e luccicante, una pincipessa dai capelli viola, fatti di tanti fili profumati di lavanda. Era nata dall’amore tra il Re della Valle dei fiori ed una Fata dei boschi e, da entrambi, aveva ereditato l’amore per la natura e gli animali.

martedì 27 marzo 2012

6° INCONTRO BLOGGER BARI

Per il 6° incontro del 12 maggio 2013
abbiamo scelto BARI

I post in proposito:

PROFUMO DI MARE - 27/02/2013
APPUNTAMENTO A BARI. Vieni anche tu? - 11/04/2013
RIVEDERSI A BARI - 15/05/2013


Incontro organizzato da AmbraErika Sandra

sabato 24 marzo 2012

Consapevolezza e Sorriso

courtesy
Testo di Elio
Pensavo che , a parte le eccezioni cioè i santi od i diavoli, siamo tutti più o meno uguali. Mi riferisco all’essere buoni o cattivi. Sì …. ci saranno quelli più o meno buoni o quelli più o meno cattivi,  ma mediamente siamo tutti uguali.

lunedì 19 marzo 2012

Un'eredità di avorio e ambra


Post di Doc

Come si fa a non recensire un libro che parla di Ambra e avorio?
Edmund de Waal è un professore di arti ceramiche a Londra. Ma è l'erede di una fastosa dinastia di ebrei russi insediatasi a Parigi nella seconda metà dell'ottocento.
Il suo Antenato Charles Ephrussi comincia a raccogliere i netsuke, che sono piccole sculture di avorio, ambra, legno, opere di scultori sconosciuti, ma eccelsi, giapponesi.

mercoledì 14 marzo 2012

sabato 10 marzo 2012

Un fiore tra i reticolati

image courtesy
Post di Giovanni
Avevo scoperto l'amore per la musica sin da quando ero ragazzino. La mia inclinazione era stata così evidente che i miei genitori erano stati indotti a prendere una decisione di cui continuo sempre ad essere loro grato.

martedì 6 marzo 2012

Magia degli odori

courtesy
Post di Liz

E’ il finire della giornata, passeggio per una strada semipedonale nella zona Garibaldi.

Tiro l’ora di una riunione impegnativa, mi ripasso mentalmente il copione di quanto dovrò esporre, cammino e fisso i concetti, scorro i capitoli, mi prefiguro le domande e faccio chiarezza per le risposte:
sono dentro al mio ruolo !!

…. quando all’improvviso, proprio a metà della via, una zaffata di piscina mi catapulta nel mondo parallelo.

sabato 3 marzo 2012

Blog affidabile

courtesy
Post di Ambra 
Moltissime grazie all'amica blogger Elettra del bellissimo blog Ad Maiora , che mi ha inviato il premio  "Il Blog Affidabile".
Esso è un modo per aiutare a far conoscere dal basso il lavoro dei molti blogger italiani che aggiornano con passione, dedizione e costanza il loro diario online, ma che non sempre sono noti al grande pubblico.

lunedì 27 febbraio 2012

Donne

Post di Mirco
Sono comparsi - curiosamente - in pochi giorni due articoli su due tra i più importanti quotidiani online (Repubblica e Corriere) che parlano delle Donne. Dico curiosamente perchè in un paese come il nostro, la cui cultura è fortemente patriarcale, su certe cose è sempre meglio soprassedere, sorvolare, far finire tutto a "tarallucci e vino" e concludere con un bel "ma son ragazzi, via".
Nel primo ( http://d.repubblica.it/argomenti/2012/02/21/foto/vecchie_pubblicita_sessiste-862935/1/?ref=HRESS-51) vengono riportate alcune foto di pubblicità del secolo scorso, dove la figura femminile, la Donna, viene ritratta come un oggetto d'arredamento carino (sempre che stia al suo posto, cioè sottomessa e per terra),
 

giovedì 23 febbraio 2012

Le nevi del Kilimangiaro

immagine dal web
Post di Anna T.
Non si vedono nel film né le nevi né la montagna più alta dell’Africa: la vicenda che narra si svolge a Marsiglia, dal cui porto salpa la grande nave che avrebbe dovuto portare i protagonisti a  fare il viaggio sognato tutta la vita, appunto in Kenia.
Michel, operaio e sindacalista, riceve in dono da parenti e amici il denaro per il viaggio con la moglie: viene rapinato e malmenato, e, denunciato il ladro, scopre che è un giovane operaio licenziato, che deve mantenere due fratellini.

sabato 18 febbraio 2012

Iscriviti a Feed Burner