1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

mercoledì 12 ottobre 2016


Ambra non c'è più.

Ci ha lasciati ieri, circondata dagli affetti più cari. La famiglia vuole ringraziare tutti gli amici che le sono stati vicini in questi anni. Il funerale si terrà domani 13 ottobre presso la Chiesa SS Patroni d'Italia in Via Arzaga a Milano alle 14.45, aperto a tutti i parenti e amici che desiderano salutarla.

martedì 11 ottobre 2016

Ciao Ambrina



Eccoci...
Questa la notizia: la nostra cara, amata, energica, forte amica Ambra è andata, è tornata nel PerSempre, si è riabbracciata alla Mamma, ha concluso il suo Viaggio in questa vita.

Vita che è stata piena, pienissima, ricca di esperienze, anche forti; ricca di prove, anche di dolori, ma tutte cose che han contribuito a renderla quell'essere speciale che tanto ha fatto, tanto ha disfatto e che ha attraversato le nostre vite a volte per un breve tratto a volte per un tragitto più lungo, ma mai lasciandole uguali a prima.
A tutti ha dato molto, con qualcuno ha litigato ma è normale in una vita poi così piena, e da quel che so si è sempre comportata seguendo un suo fiero e leale codice d'onore.

Non ci sono tante parole da esprimere ancora...che ognuno lasci cantare nel suo cuore il suo saluto per questa straordinaria compagna di viaggio che abbiamo avuto il piacere, la fortuna, l'onore, e la profonda gioia di incontrare

Ciao Ambrina

                                                                                                Il tuo Amico 
                                                                                                    Mirco

domenica 18 settembre 2016

Il male oscuro


Van Gogh, Vincent. Sulla soglia dell'eternità. Fonte Wikipedia

Fino agli inizi di maggio coordinavo un team di volontari che si occupava di un gruppo di anziani con iniziative mirate a socializzare e a condividere interessi, portandoli al cinema, a visitare strutture architettoniche della città e a iniziative varie.

Il team era composto da cinque persone che avevano creato una chat dal nome Le Mimose per comunicare e scambiarsi informazioni. Una piccola isola dove ci sentivamo a casa.

Poi, un giorno, il male oscuro è arrivato subdolo e inaspettato attanagliando uno di noi. Un ex sessantottino che, tornando dalle vacanze, si è  sentito a disagio, in qualche modo inadeguato alla nostra realtà. In cura dallo psichiatra, ci diceva, le rare volte in cui  riuscivamo a parlarci, che aveva difficoltà di comunicazione con gli altri.

Non capivamo. Era il "male oscuro", la depressione che non ti lascia vivere. Un giorno poi ha abbandonato la chat. Siamo rimasti sconvolti perché la chat era la nostra casa, dove eri al sicuro, era la nostra famiglia che lui ha abbandonato.

Incontrollabile, incontrollato, il mal oscuro, un profondo malessere che ti uccide lentamente. Sono tantissimi i personaggi illustri che ne hanno sofferto e che hanno finito per suicidarsi, da Marylin Monroe, Robin Williams, Mario Monicelli a Ernest Hemingway o Cesare Pavese.

Tristissima questa condizione.


giovedì 8 settembre 2016

13° Incontro blogger sui Navigli a Milano.
In contemporanea alla Mostra dell'Antiquariato.
OTTOBRE O NOVEMBRE?


Abbiamo raccolto le preferenze per la data del prossimo incontro. Eccole.

Ottobre
Erika

Novembre
Sandra & Franco
Luigi
Stefania P.
Ambra
Stefano Giacalone
Maria Cristina & Alfredo
Stefano Davanzo

Arwen elfa 
Carmine
Annamaria
Sari
ReAnto R
Speedy (Simona)

I forse di Novembre
Costantino
Cristiana2011
Robbyroby
Silvio Mini
Luciana & Roberto

E ALLORA CHE NOVEMBRE SIA!
 
CI TROVIAMO A MILANO DOMENICA 27 NOVEMBRE!
 
 
Chi vuole associarsi lasci un commento.
 
 
Erika & Ambra




giovedì 28 aprile 2016

ERRATA CORRIGE

Mi sono sbagliata.

Appena ho pubblicato il post precedente, certa di poter ritornare a breve, un'altra avventura è iniziata, scombussolando le mie previsioni.

Sarò assente un altro poco, causa ricovero per intervento urgente.

Tornerò (spero) dopo la lunga convalescenza, ma prima di sparire nuovamente volevo lasciare un saluto a tutti.
Ambra


giovedì 21 aprile 2016

NON SONO SPARITA

Cioè si.
Sono diventata provvisoriamente un fantasma.
Ma torno.

Al momento sono tali e tante le urgenze e le cose cui devo far fronte che non riesco più né a visitare gli amici né ad aggiornare il blog.

Ma torno senz'altro, comunque in tempo per organizzare il nostro incontro del 22 maggio.

Ambra


lunedì 28 marzo 2016

Storia della colonna infame

E’ il titolo di un saggio di Alessandro Manzoni che racconta una storia terribile di ingiustizia, realmente accaduta.
Lapide della Colonna Infame courtesy of G. Dall'Orto

Siamo nel 1630, il 21 giugno, in una città di Milano tetra e sconvolta dalla peste, che uccide senza fine. Nella mattina di quel giorno, Caterina Rosa, una donna del popolo, vede un uomo che si accosta alle porte e ai muri delle case di fronte alla sua, in via Vetra.

sabato 26 marzo 2016

Buona Pasqua

courtesy

A tutti i blogger auguro una Pasqua così serena, da poter dimenticare momentaneamente i mille problemi che assillano la nostra società e la nostra vita. Buona Pasqua!
Ambra

venerdì 11 marzo 2016

DUE DONNE

 Tamara de Lempicka, 1934                                                Frida Kahlo, foto scattata dal padre, 1932
In questo blog l'8 marzo è passato sotto silenzio, non certo perché sia una data di nessuna importanza.
Ma perché io preferisco commemorarla in altro modo, riportando le figure pittoriche di due artiste donne, molto diverse, ma entrambe seducenti e trasgressive.

giovedì 25 febbraio 2016

Antiche memorie di vita milanese
Vecchie atrocità sconosciute

Episodio delle Cinque Giornate di Baldassare Verazzi
Sono stata alla presentazione del libro "Una Milano che non ti aspetti" in una location unica, l'Oratorio Di San Protaso, la più vecchia chiesa di Milano edificata intorno all'anno 1000, allora fuori le mura, oggi nel bel mezzo dello spartitraffico di via Lorenteggio.
Ho così conosciuto l'autore, un vecchio signore cultore di aneddoti ed episodi sulla vecchia Milano, che con metodo, passione ed entusiasmo ne ricerca le storie meno note.
Si tratta di piccoli eventi e memorie, sconosciuti ai più, ma non per questo da relegare nel dimenticatoio.
L'autore, Bruno Pellegrino, parla e scrive con "arguta bonomia", come dice lui stesso, in uno stile un po' desueto e per questo affascinante, capace di ricreare in pieno l'atmosfera di allora.


Dal suo libro, vi riporto uno stralcio titolato: "L'Osteria della Palazzetta in vicolo Sambuco"

"Già sede della popolare Fiera di Sinigaglia, la via Calatafimi ricalca il tracciato della Vettabbia, antico canale che nell'800 scorreva qui allo scoperto ed era stato creato allo scopo di raccogliere le acque del Seveso e del Nirone convogliandole più a sud, nel Lambro.

giovedì 11 febbraio 2016

HAI UN'AGENDA ELETTRONICA?
13° Incontro bloggers

O forse no e ne hai invece una cartacea?

courtesy

Oppure usi i post-it che appiccichi al frigorifero
o alla porta di casa?

Niente di tutto questo?
Hai una memoria di ferro e ricordi tutto?
Allora segnati o memorizza questa data:


DOMENICA 22 MAGGIO 2016
perché sarà in quel giorno che si svolgerà il
13° INCONTRO BLOGGER a RAVENNA.

Se già fai parte della nostra cerchia, siamo certi di rivederti.

E se invece sei nuovo, speriamo tu abbia voglia e tempo di unirti a

noi. A presto! Ambra & Erika

venerdì 29 gennaio 2016

QUI I MURALES SONO DI CASA

Street art by El Mac. Presso le Colonne di San Lorenzo

PROPRIO COSI'.

A Milano, in alcune zone periferiche, ma anche in pieno centro o nella zona dei Navigli, la street art la fa da padrona.
Non parliamo di scritte che deturpano i muri, ma di murales e graffiti che riempiono la città di colore e immagini fantasiose.
Alcuni sono bellissimi.
Quelli che più mi hanno colpito li ho assemblati e ve li mostro nella carrellata che segue.

lunedì 18 gennaio 2016

NEL SEGNO DI DANTE


Domenico di Michelino, Dante e il suo poema, Firenze 1465
Ho letto un articolo arguto e raffinato su Linkiesta, che mi ha divertito moltissimo. Per questo ve lo propongo, riportandolo così come è scritto.

“Come dicono gli inglesi (quando sono in buona), “gli italiani quando parlano dicono poesie”. Esagerano, ma non troppo: il linguaggio comune che si usa tutti i giorni è pieno di modi di dire, frasi fatte che sono, in realtà, citazioni e versicoli rubati alla Divina Commedia. Poesia pura. Mentre si parla, non sempre ci si accorge di usare parole ed espressioni inventate o diffuse da Dante. Un po’ per abitudine, un po’ per ignoranza. E un po’ perché sono insospettabili. Eccone alcune:

domenica 3 gennaio 2016

FACCE DA BLOGGER

image courtesy by Vincenzo Cosenza
Il popolo dei blogger è un popolo di umani e come tale riflette comportamenti abituali, aggressività, bonarietà, intelligenza, insomma è un mondo virtuale che assorbe tuttavia il reale.
Qui ognuno attua quanto è abituato a fare nella vita reale, ma, contrariamente a quanto accade normalmente, sul web si creano facilmente rapporti con perfetti sconosciuti, di cui si è letto qua e là alcune righe, secondo modalità diverse rispetto al reale. Oppure, nella peggiore delle ipotesi, una certa categoria di blogger approfitta della maschera dell'anonimato per permettersi comportamenti a dir poco indegni. 

Iscriviti a Feed Burner