1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

lunedì 19 marzo 2012

Un'eredità di avorio e ambra


Post di Doc

Come si fa a non recensire un libro che parla di Ambra e avorio?
Edmund de Waal è un professore di arti ceramiche a Londra. Ma è l'erede di una fastosa dinastia di ebrei russi insediatasi a Parigi nella seconda metà dell'ottocento.
Il suo Antenato Charles Ephrussi comincia a raccogliere i netsuke, che sono piccole sculture di avorio, ambra, legno, opere di scultori sconosciuti, ma eccelsi, giapponesi.
Nella Parigi di quegli anni fanno impazzire i collezionisti.
Nella ricostruzione dei vari passaggi dinastici, De waal ricostruisce gli eventi di una storia famigliare, segnata da guerre, persecuzioni e affetti trasmessi anche attraverso piccole sculture.
Libro piacevole e di catturante interesse.
Doc




De Waal Edmund, Un'eredità di avorio e ambra
Editore Bollati Boringhieri, Collana Varianti
Prezzo di copertina Euro 18

28 commenti:

zicin ha detto...

Mi ha incuriosito moltissimo... corro a comprarlo...
Buona giornata

Luigi ha detto...

ma parla anche di Ambra o solo di ambra???
Un sorriso

Tiziano ha detto...

Ciao Ambra grazie per questa tua presentazione sarà interessante leggere questo libro.
buona settimana,

Tiziano.

Tomaso ha detto...

quanto mi piacerebbe poterlo leggere questo libro cara Ambra sicuramente molto interessante.
Tomaso

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ottima recensione, che accende un pizzico di curiosità.

il monticiano ha detto...

Con una recensione e un video promozionale così diventa quasi obbligatorio leggere questo libro di cui parli in questo post.

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

ottimamente invitante....grazieee

nanussa ha detto...

un bel post !!! complimenti, mi ha incuriosito moltissimo, da leggere di sicuro il libro, ciao ambra felice settimana!

ladynight ha detto...

lo terrò in considerazione, buon inizio di settimana

Ambra ha detto...

Già il binomio Ambra ... ehm ... e avorio mi affascina. Ma poi immagino questo libro come una saga alla Thomas Mann, anche se I Buddenbrook narrano la decadenza di una famiglia.
Mi appassionano i racconti famigliari che attraversano la storia, di generazione in generazione.

Sandra M. ha detto...

Un intero secolo narrato attraverso la collezione dei Netsuke di famiglia...bello!
Non ne sapevo nulla di questi oggetti: ho cercato informazioni in rete: amo questo aspetto dei blog...la spinta a ricercare e documentarsi.
La recensione è molto convincente: annoto!

Paola ha detto...

Carino il commento di Luigi! ^__^ presentazione interessante e, saluto l'autore + un bacio per Ambra

Giancarlo ha detto...

Deve esssere un libbro interessante! buona giornata...ciao

Carolina Venturini ha detto...

Mi sarebbe piaciuto leggere qualche informazione in più sul libro dal titolo così affascinante ed evocativo.

Adriano Maini ha detto...

Mi é tornato in mente che ho letto un'altra recensione. Una storia affascinante. Quando l'amore per l'arte diventa essenza di vita.

Lufantasygioie ha detto...

molto interessante.
Buona serata

Gabe ha detto...

accattivante invito a leggere,ciao,saluti ad Ambra

riri ha detto...

E' un invito accattivante:-) Buona giornata a tutti voi. Bella recensione Doc.

Anna T ha detto...

Ho letto anch'io il libro recensito da Doc: è la bella storia di piccoli, raffinati oggetti che vivono con la famiglia dell'Autore tra Parigi e Vienna, nell'arco di due guerre mondiali. Si legge in un fiato, è leggero e profondo allo stesso tempo.

RobbyRoby ha detto...

ciao
buona serata.

Gabriella ha detto...

Hai destato ottimamente la curiosità di sfogliare queste pagine d'arte.

TuristadiMestiere ha detto...

e la lista dei libri si alluuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuunga. Domani tappa in libreria. Per colpa (anche) tua. :P

Galatea ha detto...

Ecco lo sapevo... ci risiamo ... curiosità 1 volontà 0(avevo deciso di non aggiungere altri libri nella lista da comprare per almeno un mese)
:D

riri ha detto...

Buon fine settimana:-)

Carmine Volpe ha detto...

che libro interessante io ricordo che c'erano in europa le vie del commercio dell'ambra e che erano controllate anticamente dai templari tanto erano importanti, magari se ho tempo ci scrivo qualcosa

Anna Righeblu ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anna Righeblu ha detto...

Beh, sicuramente correrò a comprarlo! I netsuke in avorio mi piacciono molto. Diverso tempo fa avevo pubblicato un post su Righeblu. Sono oggetti particolari, molto interessanti per i collezionisti.

Grazie per questa segnalazione :)

marcello ha detto...

il libro si presenta molto interessante non si può non leggerlo
anche perchè desta molta curiosità
come dice Paola "Presentazione interessante"un saluto a Ambra
Marcello

Iscriviti a Feed Burner