1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

martedì 12 giugno 2012

"L'olio di Lorenzo" di Augusto Odone



Post di Cristina
In passato da questo libro è stato anche tratto un film alquanto struggente.
Lorenzo è un bambino figlio di Augusto, un funzionario della Banca Mondiale e di Michaela una bella donna americana; lui gira il mondo coi suoi genitori...una vita meravigliosa che viene sconvolta all'età di sei anni  quando in seguito a strani sintomi gli viene diagnosticata una malattia neurologica degenerativa nello specifico trattasi di adenoleucodistrofia. Augusto e Michaela non si arrendono alla catastrofica diagnosi dei più illustri medici che dicon che il figlio non sopravviverà per più di due anni e così
Augusto sfida il sapere medico e si mette a studiare su testi di chimica e medicina chiudendosi per ore e giorni in biblioteca ... da qui la sua scoperta ovvero un derivato dell'olio di oliva capace di bloccare la malattia di Lorenzo ... da qui un fenomeno senza pari, una scoperta di cui se ne parlerà su tutti i giornali a livello mondiale.
Lorenzo è deceduto vent'anni esatti dopo le previsioni dei luminari della medicina e l'olio di Lorenzo è attualmente somministrato a tutti i malati di adenoleucodistrofia.
Una storia purtroppo vera, raccontata in maniera se vogliamo anche un po' cruda e senza retorica alcuna. Un libro che commuove e che fa riflettere, dove speranza, amore e coraggio portan a leggerlo tutto d'un fiato.
Cristina

27 commenti:

Tomaso ha detto...

Non ho letto questo libro ma sicuramente sarà bello vi ringrazio dei vostri sempre interessanti post.
Tomaso

Carlo ha detto...

Una recensione che sollecita la lettura di questa particolare e, credo, commovente storia.

Ciao e buon pomeriggio.

Antonella Leone ha detto...

sembra davvero un libro che merita :) dopo gli esami sicuramente acquisterò uno dei libri interessantissimi che proponi :)

Lufantasygioie ha detto...

tanti anni fa,vidi appunto il film.
Mi rimase in mente,la capacità di quelle persone,la costanza e la tenacia di non arrendersi.
Oggi,le loro scoperte aiutano moltissimi bambini.
Lu

zula73 ha detto...

Ho visto il film più di una volta e tutte le volte sono un fiume di lacrime.
Ma l'amore e la determinazione che risiede nei genitori di Lorenzo è incredibile...ed è una storia vera!
Mi commuovo al solo ripensarci.
Nunzia

Sandra M. ha detto...

Conosco il film. Struggente e dire poco. Quanto ostacoli e che forza amorevole e sovrumana , quei genitori.

Galatea ha detto...

Bella recensione, ho visto il film ed anch'io ho versato tante lacrime, al momento non potrei sopportare questa lettura

cristiana2011 ha detto...

Ricordo un'intensa interpretazione della Sarandon. Quanta determinazione in quei genitori che non si sono voluti arrendere, dando un esempio di quanto si possa fare per amore.
Cristiana

Adriano Maini ha detto...

Avevo letto diverse recensioni, invero.

Lara ha detto...

Conoscevo la storia vera, una storia angosciante ma anche piena di amore e perseveranza.
Ma non ho mai visto il film.
Né letto il libro, che sicuramente sarà molto interessante.
Grazie e buona giornata!
Lara

il monticiano ha detto...

Ho visto il film e letto il libro e ne restai scioccato.
Così venni a sapere che era una storia vera.
Grazie a te ho saputo com'è andata a finire. Purtroppo tragicamente.

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Non ho letto il libro ma ricordo di aver visto il film....toccante!
Un saluto caro

Costantino ha detto...

Ho visto il film,magistralmente interpretato.
Non nego che mi ero commosso di fronte ad una storia così bella.

Cristina ha detto...

Anche io ho visto il film. Commovente è la forza dell'uomo che va oltre se stesso e la logica del mondo con l'unica arma dell'amore, della volontà.

Pino Palumbo ha detto...

Conosco la storia dell'olio di Lorenzo...storia purtroppo dolorosa e allo stesso tempo quasi "commovente" la determinazione dei genitori. Ciao. Ah...grazie Ambra per essere diventata mia lettrice...ti vedo sempre molto presente sui commenti dei blog che seguo...come seguirò io il tuo.

nanussa ha detto...

non ho letto il libro, dev'essere veramente interessante, baci e buon fine settimana :)

Giancarlo ha detto...

Non ho letto questo libro, sono un pigro!! buona serata...ciao

Giovanna ha detto...

una storia molto toccante e questo ci fa' capire che l'amore di un genitore non ha limeti

RobbyRoby ha detto...

ciao
ho visto il film.
Veramente molto toccante. L'amore dei genitori verso i figli è immensa.

Vania ha detto...

Ciao Cristina, ho visto il film due volte, ed ogni volta non sono riuscita a frenare le lacrime. E' un a storia commovente e piena della forza d'amore che spinge i genitori al di là dei limiti per amore. Grazie di avermela ricordata.
A presto.

Alessandra ha detto...

Ho visto il film, molto commovente....ed ho seguito una lunga intervista fatta al padre di Lorenzo, diversi anni fa. Un padre coraggioso con tanto amore e tanta speranza!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Molto emozionante il film.
Saluti a presto.

Stefania ha detto...

accidenti...

lucietta1 ha detto...

Molto bello il libro e toccante il film! Un bacio

DIANA. BRUNA ha detto...

Ciao carissima,
ogni tanto mi rifaccio viva, ma lo so che voi tutti siete sempre carini e pronti a scusare queste mie assenze....
Bellissimo questo libro che ebbi occasione di leggere alcuni anni fa.
Mi piacque molto perchè è proprio in questo libro che si comprende che l'amore dei genitori è grande e non si arrende mai. Ma questi genitori con le loro ricerche non fecero solamente il bene del loro bambino, ma anche di molti altri.
Ciao carissima,
un abbraccione
Bruna

LA CRI ha detto...

@ tutti: cari amici, grazie per aver "sentito" quello che ho espresso in questa breve recensione. Purtroppo conosco molto bene questo problema in quanto un mio carissimo amico (il mio vicino di banco delle scuole medie) è affetto da questa patologia incurabile. A quesgto proposito vi segnalo anche il suo libro "un sogno chiamato olimpiade di Luca Galimberti" i fondi per l'acquisto del libro saran totalmente devoluti al progetto per il progetto mielina di cui lui è il fondatore ...Vi faccio solo presente in ultimo che Luca conosce personalmente il papà di Lorenzo Odone e che da anni oramai si nutre con l'olio di Lorenzo. Grazie ancora a tutti.

La lanterna dei sogni ha detto...

Ricordo questa commovente storia.
La grande dedizione e amore dei genitori nei confronti del loro ragazzo.

Buona serata!

Iscriviti a Feed Burner