1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

sabato 7 marzo 2009

8 Marzo, per tutte le donne

Mi piacerebbe davvero l’8 marzo avere la bacchetta magica e poterlo festeggiare regalando un piccolo rametto di mimosa a tutte, ma proprio tutte le donne del mondo: dalle più giovani alle meno giovani, dalle più importanti alle più neglette, dalle più fortunate alle più umili.
Sì, lo so che in questo giorno da noi la mimosa è diventata ormai troppo banale, scontata, inflazionata: ma per me resta sempre il mio fiore preferito, il fiore che mi fa pensare all’arrivo della primavera, al mondo che si riveste di colori e di profumi, che rinasce a nuova vita dopo il gelo e i grigiori dell’inverno. Un rametto di mimosa: ovvero un piccolo gesto simbolico, pieno di riconoscenza, per poter far sentire importanti, anche solo per un momento, tutte le donne del mondo e poter loro dire grazie. Grazie di stringere i denti e tirare avanti. Di soffrire e continuare a sorridere. Di sacrificarsi per bambini e anziani e per tutti coloro che ne hanno bisogno e aver ancora voglia di cantare. Di sopportare soprusi e violenze e di lottare contro i soprusi e le violenze. Di lavorare in casa e fuori casa e riuscire anche a sognare. Di andare in pezzi e di cercare di rimetterli insieme. Di seguitare a scorgere le stelle anche nel buio più profondo e più doloroso e di commuoversi e di … Un grazie che arrivi a tutte le donne, indistintamente: grazie di esserci, qui in questo mondo. Che se fosse in mano alle donne (permettetemi questo tardivo rigurgito di femminismo) sarebbe senz’altro migliore.
Fior di Mimosa

1 commento:

Ambra ha detto...

Tu, misterioso Fior di Mimosa, che ti ricordi di noi con simpatia, allegria e solidarietà - è bello quello che dici, è bello questo riconoscimento della fatica tutta femminile di andare avanti e non dimenticare il sogno. E tutte le bellissime figure simboliche della donna,la grande madre, l'eterno femminino... è bello essere donna - nonostante tutto.

Iscriviti a Feed Burner