1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

giovedì 23 ottobre 2008

Un faro nella nebbia


Fra tante segnalazioni (ormai quotidiane) riguardanti anziani truffati, scippati, derubati, finalmente anche una segnalazione positiva che ho avuto modo di verificare: il Comune di Milano ha attivato, sembra dal 1°aprile scorso, un'assicurazione in loro favore.
Si tratta di un'assicurazione completamente gratuita, in collaborazione con Mondial Assistance, che prevede un risarcimento in caso di furto /  rapina /  scippo /  scasso / truffa, per tutti gli anziani con più di 70 anni e reddito annuo inferiore a 30.000 €.
I servizi offerti sono molteplici:
> rimborso importo sottratto per furto, rapina, scippo o truffa fino a 500 €
> rimborso spese rifacimento documenti a seguito di rapina o scippo fino a 150 €
> rimborso spese mediche fino a 3.500 €
> intervento di un medico entro 4 ore dalla segnalazione
> intervento per riparazioni urgenti (fabbro, falegname, serrandista) fino a 200 €
> intervento di una Guardia Giurata per vigilare l'abitazione fino a 10 ore
> intervento di una collaboratrice domestica per il riordino dei locali fino a 6 ore
> rimborso spese albergo fino a 250 €
> rimborso spese trasloco (per inagibilità locali e trasferimento beni contenuti) fino a 1.500 €.
Il numero telefonico da chiamare è 02 88.45.68.93 (attivo tutti i giorni 24 ore su 24) dove mi è stato spiegato che l'anziano, vittima di un furto sia in casa che fuori casa, deve contattare subito il numero suddetto e qui gli saranno fornite tutte le istruzioni per ottenere il risarcimento. Di solito è richiesto l'invio tramite fax (al n°  02 77.27.26.45) di copia della denuncia, della carta d'identità, del modello CUD, ecc., per inoltro alla Compagnia assicuratrice da parte del Comune.
Peccato che questa lodevole iniziativa del Comune sia stata, a mio parere, poco pubblicizzata e diffusa, che il relativo dépliant contenente tutti i dettagli sia in distribuzione solo presso il Milano "Urban Store" sito in Galleria Vittorio Emanuele e che tale assicurazione sia valida fino al 31 dicembre 2008 (la speranza, naturalmente, è che venga rinnovata immantinente!).
L'augurio beninteso è che i nostri anziani non vi debbano ricorrere, ma nel malaugurato caso di necessità sappiamo e facciamo anche e soprattutto sapere in giro che c'è almeno questo piccolo faro acceso ... nella nebbia milanese.
Mimma Brambilla
Image by  john curley, CreativeCommons-Non Commercial-ShareAlikeLicense

2 commenti:

Ida ha detto...

Ciao Mimma,
perché non prepariamo delle fotocopie di questa pagina e le diamo ai volontari? Potrebbero parlarne a voce con i loro anziani, spiegare loro il funzionamento e soprattutto mettere in evidenza nella pagina il numero di telefono da contattare subito in caso di truffa. Può servire?
Ida

mimma ha detto...

Ida, in effetti contavo di passare presso la Sede di Seneca per lasciare un po' di fotocopie del dépliant stampato dal Comune, ma non ce l'ho fatta. Ad ogni modo ho provveduto ad inviarne a Seneca una copia via mail
Per questa assicurazione è molto importante, come sempre, il passaparola: tu, in occasione dei tuoi gruppi, potresti cortesemente ricordarla ai volontari?
E poi incrociamo tutti le dita affinchè da gennaio venga rinnovata!

Iscriviti a Feed Burner