1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

venerdì 28 ottobre 2011

Pensieri sparsi

courtesy frans16611
Post di Cristina
A volte penso che ognuno di noi è speciale a suo modo...
chi nella sua negatività che lo porta ad elaborare terribili travagli interiori che se esternati a volte illuminano le vite degli altri,
chi nella sua isterica allegria che magari ci rallegra anche solo per pochi attimi una giornata difficile,
chi nella sua semplicità perchè magari ci aiuta a riscoprire universi da tempo abbandonati,
chi nella sua megalomania perchè ci insegna che a volte proporsi vincenti può agevolarci un percorso.
Ognuno di noi in un certo senso "teme" il giudizio altrui e cerca diindossare "panni non suoi".
Ognuno di noi a mio avviso ha un'essenza speciale ma non sempre è semplice rendersene conto e portare gli altri a vederla
per ottusità? per finta modestia? per bassa autostima? ...o semplicemente perchè ogni giorno facciamo una nevrotica corsa contro il tempo che ci svia da noi stessi?
Cristina

21 commenti:

Tomaso ha detto...

Complimenti cara Cristina.
Tomaso

Sergio Sergej Castoldi ha detto...

Il segreto
L'aguzzo campanile punge le nubi
e il cielo
ha voglia di piangere,
le rondini se ne sono andate...
frammenti di cielo
cadono sulla strada
che alita le nebbie del tempo.
La malinconia vive in me,
vincitrice
di conflitti passati,
del nostro camminare
in salita...

Il pensiero si consuma
nella parola:
una carezza di seta
o un brandello di bufera.

La pallida impronta
del poeta è rimasta
sulla poltrona vermiglia,
le parole rotolano tra le mani
come perle di una collana rotta...

Tu non mi hai capito...?

La saggezza
risponde taciturna
con il silenzio e il canto dell'anima...
I timidi versi si nascondono
dentro le goccie di pioggia...

Sulla collina rimango
in solitario indugio...
mentre racchiudo il mio segreto
...in una rosa!‎

Sergio Castoldi

Luigi ha detto...

ogni anima è unica e insostituibile e insieme si arricchiscono reciprocamente!!!
Considerazioni proprio belle le tue Cristina

Sandra M. ha detto...

Mostrare se stessi agli altri senza maschera alcuna - costruita o no, voluta o no che sia - è davvero difficile...a volte anche con noi stessi fatichiamo ad essere sinceri.

Paolo ha detto...

Ognuno di noi suona la sua nota dominante, ma ... tutti insieme facciamo un concerto.

Erika ha detto...

Condivido pienamente il pensiero di Sandra.
Ciao Cristina, brava come sempre, e Auguri per la Festività di tutti i Santi a tutto lo staff.

zicin ha detto...

Condivido il pensiero di Sandra.
Spesso le nostre percezioni sono diverse dalla realtà e non riusciamo a vederci per quel che siamo... spesso ci sottovalutiamo o ci supervalutiamo o ci vediamo troppo magri o troppo grassi...
Non sempre è facile guardarsi e vedersi per quel che siamo... Perchè???
Per infiniti motivi...
Bellissimi i tuoi pensieri e le tue riflessioni... complimenti!!!

Stefania ha detto...

Ciao Cristina,
trovo dolce e simpatico il tuo post; soprattutto ben dosato nelle riflessioni ... sia zicin che Sandra, hanno, a mio avviso, dato un'ottimo commento ... ma essendo il tuo post, giudicherai tu ... io sono fatta "strana" ... (dicono) perchè sono sempre me stessa in ogni momento, ed è per questo che mi si giudica simpatica o antipatica a seconda dei momenti ... perchè le mie reazioni sono determinate solo dalle fasi di vita ... non so come starò domani, se qualcuno mi farà arrabbiare o no ... o se sarà un giorno felice ... di certo non mi dispiace mai far sorridere o consolare qualcuno o forse farmi consolare ... infondo essere se stessi non vuol forse dire esserlo (sinceramene) a seconda di come ci si sente o di ciò che ci va o no? ... Un caro saluto, a te e Ambra.

tiziana ha detto...

ogni persona è un mondo a sè!
un saluto tiziana

Carmine Volpe ha detto...

cara cristina è vero ogniuno è speciale perchè diverso, come ogniuno è impegnato a scoprire se stesso e lavorarci sopra, non sempre questo è possibile e siamo sommersi delle responsabilità famiglia amici lavoro, a volta indossiamo una maschera è vero ma anche perchè certi percorsi sono molto personali e per pudore ce li teniamo per noi, forse anche perchè ancora non risolti

riri ha detto...

E' sempre molto difficile porsi come si è veramente senza temere giudizi, ma c'entra l'autostima, come sempre, chi ne ha tanta è spesso narcisista, chi ne ha poca è un pò depresso, la virtù sta sempre nel mezzo:-) Bel post..Cari saluti.

Ninfa ha detto...

Sì, è vero, ognuno di noi è speciale ed ognuno delle persone che incontriamo può insegnarci qualcosa. Io cerco sempre di essere me stessa, ma questo non vuol dire che la mia essenza venga fuori con tutti allo stesso modo. E poi come dici giustamente, abbiamo sempre quotidianamente tante cose da fare, che spesso viviamo proiettati all'esterno, senza prenderci abbastanza cura di noi stessi. Ciao, Cristina.

Mirta - Luce nel cuore ha detto...

A te ed Ambra Vi auguro di cuore buona festa di Ognissanti e commemorazione dei defunti. Un'unica festa per tutti i Santi, ossia per la Chiesa gloriosa, è una festa di speranza: i santi rappresentano la parte eletta e sicuramente riuscita del popolo di Dio; ci richiama al nostro fine e alla nostra vocazione vera: la santità, cui tutti siamo chiamati non attraverso opere straordinarie, ma con il compimento fedele della grazia del battesimo.
La conmmemorazione dei defunti affinché non svanisca MAI il ricordo delle persone che abbiamo amato .

cristina ha detto...

Esser sinceri soprattutto con noi stessi è il "mestiere" più difficile che ci possa essere, spesso per convenzione o per difesa indossiamo la maschera di noi stessi. Non bisogna, a mio avviso, mai smettere di lavorare su se stessi, di osservare gli altri e di essere sufficientemente critici ed a volte umili per imparare dal prossimo, magari anche da chi non avremmo immaginato mai di poterlo fare.
Grazie a tutti voi per i vostri sentiti commenti al mio post e.....buonissima serata!

Giovanni ha detto...

E' estremamente difficile commentare i tormenti interiori. Dagli interventi letti vedo molte interpretazioni tutte calzanti e dondivisibili. aggiungo : questa società con i mass media, i pessimi esempi, la televisione ecc potrebbe inocularci il veleno di un deficit falso di autostima? Cristina ti abbraccio giovanni.

Nicolanondoc ha detto...

Ciao a tutti, un post interessante, spesso mi parlo e cerco di chiarirmi, certo non sempre è facile, ma continuo con tenacia..Un abbraccio a tutti voi.

Cristina ha detto...

@Giovanni; interessante quello che dici sui mass media..un bello spunto per riflettere...ancora
@Nicolanodoc: so che non è facile per niente e tu fai bene a non mollare mai

Annamaria ha detto...

Bellissimo il post di Cristina.
Certo, non è facile essere se stessi soprattutto oggi, ma penso che sia fondamentale cercare semopre di far emergere la propria verità.
A volte è un percorso lungo e non facile, ma quando non saranno le maschere a coprire ciò che siamo, ma sarà l'interiorità ad emergere e ad "informare" anche il nostro aspetto esteriore, la nostra comunicativa, ecc....allora forse saremo persone risolte.
Credo...

Cristina ha detto...

@ Annamaria: Spero avvenga al più presto l'evento della "caduta delle maschere". Grazie per il tuo commento

Cristina ha detto...

Sì è vero. A volte fa paura accettare chi è diverso da noi. Siamo più spesso pronti a giudicare e allontanarci. Siamo più tesi a un appiattimento a stare sempre tra le righe invece di mostrare e vedere l'originalità di ognuno e viverla come un arrichimento.

cristina ha detto...

@ Cristina: Grazie per il tuo commento mia omonima...

Iscriviti a Feed Burner