1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

giovedì 13 novembre 2008

I miei nonni così diversi

Leggendo i vari post pubblicati sui nonni e guardando quelle splendide foto all’improvviso mi sono chiesta perché a me sono toccati dei nonni ... così diversi.
Mi spiego.
Di nonno Nicodemo, padre di mia madre, ho ben preciso il ricordo di una lontanissima notte degli anni ’50 quando, a seguito di una lite con sua figlia, ci ha buttati fuori di casa verso le due del mattino (io dovevo avere circa cinque anni) ed abbiamo dormito in una baracca in riva al fiume Nera.
Di nonna Cecilia, madre di mia madre, ho ben vivo il ricordo dei dispetti che ci faceva negli ultimi anni (come quando si faceva trovare per terra se tornavamo dal cinema).
Non ho conosciuto la madre di mio padre, morta mettendolo al mondo. Si chiamava Ida Bellezza: mi ha lasciato il nome Ida e si è tenuta la bellezza!
Di nonno Nicola, padre di mio padre, ricordo invece il portamento signorile, tipico di alcuni squattrinati, e la sua voce splendida. Lui mi ha lasciato uno struggente amore per le canzoni napoletane, ricordi di serate d’estate in cui mi addormentavo al suono della sua chitarra .
Mi é stato insegnato in famiglia che gli anziani vanno sempre rispettati ed assistiti, anche quando sono così diversi dalla rappresentazione idilliaca che spesso ne facciamo. A volte con fatica, ho sempre rispettato questo insegnamento.
Ida Conti
Image cc by Ferran NonCommercial-ShareAlikeLicense

1 commento:

Ambra ha detto...

Vedo una bambina che guarda corrucciata e attonita i comportamenti dei grandi.
Ma i grandi sono i suoi nonni! Come è possibile non ricordare un gesto, una parola d’affetto? Eppure ci sarà stata… I nonni non possono non amare i nipoti, ritorna con loro il ricordo dei propri figli bambini, della propria giovinezza …
Forse, Ida, il tuo ricordo è appannato dal tempo e l’ultima parte ha coperto un passato più dolce e più lontano. E se così non fosse, allora peccato per questi nonni che hanno perso l’occasione di trasmettere qualcosa di sé a questa piccola bimba che fa molta tenerezza nel suo smarrimento.

Iscriviti a Feed Burner