1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

martedì 22 giugno 2010

Il 2012 … le profezie

Da Fabrizio ed Ambra due diverse interpretazioni di una stessa misteriosa data a venire che qui in Italia sembra preannunciarsi attraverso gli sconvolgimenti del clima, cui stiamo assistendo.

Parla Fabrizio
21-12-2012 … Meglio non uscire a comprare gli ultimi regali di Natale, meglio non avere impegni; quel giorno, secondo i calendari Maya, sarà la fine del mondo con tempeste magnetiche, tsunami, uragani, eruzioni vulcaniche e tutto quanto di negativo la natura può far scaturire. Alcune correnti di scienziati prevedono grandi mutamenti per il nostro pianeta come tempeste solari, un misterioso pianeta si scontrerà con la terra, un grande vulcano negli Usa erutterà con effetti catastrofici.Tutto questo secondo le profezie avvalorate da un manipolo di scienziati che hanno tradotto le loro teorie in libri, siti web, trasmissioni televisive e ovviamente anche Hollywood non poteva mancare con un film kolossal, il  “ 2012 “, la cui trama è basata su Los Angeles che viene sconvolta da un terremoto e da uno tsunami. Ho visto questo film in anteprima a Los Angeles in novembre e devo dire che in quanto a effetti speciali rende bene la catastrofe.
Al di là di tutte queste profezie catastrofiche io non la penso esattamente così. C’è da dire che gli insegnamenti del mio maestro, sono buddista, mi hanno fatto soffermare sull’ accelerazione di singole catastrofi avvenute dall’inizio dell’anno a ora. Se pensiamo ai terrificanti terremoti di Haiti, Tibet, Cina etc. o agli uragani nei Caraibi, o ai grandi disastri ecologici come la marea nera nel golfo del Messico che senz’altro produrrà uno sconvolgimento nell’ecosistema, possiamo prevedere una accelerazione da qui al 2012 di queste singole catastrofi non solo naturali che non cancelleranno il nostro pianeta ma, può darsi, lo cambieranno in tante cose forse anche dal punto di vista energetico.
Fabrizio

La visione di Ambra
Poiché Fabrizio ha brillantemente interpretato i segnali inquietanti che ci raggiungono da ogni parte con sempre maggiore frequenza, mi limiterò a citare alcuni particolari che trovo molto suggestivi.
Un popolo – quello dei Maya - che come altri antichi popoli dell’America precolombiana quali Aztechi, Inca oToltechi, aveva raggiunto un livello di conoscenza molto elevato in diversi ambiti, in particolare nell’astronomia.
Secondo il calendario Maya stiamo attualmente vivendo l’Età dell’Oro che è stata preceduta da altre quattro Ere (dell’Acqua, Aria, Fuoco e Terra) terminate tutte con dei grandi sconvolgimenti naturali.
Nulla è scientificamente provato, ma sembrerebbe che  la causa dei cataclismi che caratterizzarono la fine delle Ere Maya sia stata una inversione del campo magnetico, a sua volta causata da uno spostamento dell’asse terrestre.
La Terra infatti subirebbe periodicamente una variazione dell’inclinazione assiale rispetto al piano dell’ellittica del sistema solare che provocherebbe disastri e catastrofi di ogni genere.
E poiché la fine del mondo o comunque la fine di un’era dovrebbe avvenire il 21-12-2012, non si può tacere che il numero 12 è ricorrente e pieno di significanze in numerose scienze.
Per citarne solo alcune: 12 sono i mesi dell’anno solare, 12 i segni dello zodiaco, i riti iniziatici per entrare nell’età adulta si praticano al dodicesimo anno di età, Eracle nella mitologia greca e poi Ercole nella mitologia romana superano le 12 fatiche, 12 sono i Cavalieri della Tavola Rotonda alla corte di Re Artù, in matematica è un numero sublime cioè divisibile per 1,2,3,4,6 e 12, nel sistema di misura anglosassone  il piede è composto da 12 pollici e si potrebbe continuare a lungo. E questo contibuisce a rendere oltremodo suggestiva la data del 21.12.2012.
Numerose sono le predizioni che riguardano la fine dell’umanità, qui mi preme ricordare anche la profezia di Nostradamus. Nel 1994 si è scoperto un suo manoscritto con 80 illustrazioni, sembra che si tratti di un testo proibito dal momento che le ultime illustrazioni sembrano dare indicazioni esatte sulla fine del mondo che – secondo studiosi di Nostradamus, così come per la profezia dei Maya – potrebbe invece riferirsi a una epoca di grande rinnovamento se saremo capaci di “rinascere” dalle ceneri di quello che siamo ora.
Infine, sempre parlando del manoscritto di Nostradamus, trovato dalla giornalista Enza Massa mi ha suggestionato questo breve filmato che vi lascio vedere, per chi ha voglia di addentrarsi nei fascinosi misteri sconosciuti alla ragione. E concludo dicendo che certamente la ragione non può accettare misteri, profezie o  premonizioni non avendo queste alcuna base  scientifica, ma non può nemmeno sostenere di sapere quale sarà la storia futura dell’umanità, pur conoscendo il suo passato.
Tutte le teorie sono quindi possibili.
Ambra
 

12 commenti:

Mirella ha detto...

E' come se gli uomini avessero bisogno di una scossa per tenere l'adrenalina in circolo...ogni tanto spunta una di queste strane profezie che poi ovviamente non si realizzano.
Ricordate il panico per l'arrivo della mezzanotte del 2000?

mimì ha detto...

Io sono fatalista,non mi riesce proprio di credere alle profezie,ma non ti nascondo che mi diverte e mi affascina quando qualcuno si mette di buzzo buono a cercare conferme nelle coincidenze e soprattutto grande rispetto perchè ci vuole un lavoro enorme di ricerca.Un sorriso e...sarà quel che sarà.

Sandra Maccaferri ha detto...

Son proprio in difficoltà con questi argomenti. Lo sono perchè non riesco mai a pormi in una posizione definitiva. Devo dire che prevale lo scetticismo per tutto ciò che è premonizione, magia, esoterismo, ricerca di coincidenze ...e cose così. Proprio non ci credo e mi annoiano anche quelle trasmissioni "alla Voyajer" con quello stile sensazionalistico: che barba! Però è anche vero che non si può mica liquidare tutto con un'alzatina di spalle e lungi da me il voler minimizzare, nel senso di ridicolizzare. Credo che leggeroò il libro di Marzia Nicotri "2012 il mondo non finirà". C'è una sua intervista qui:
http://www.tarocchionline.net/reserved/2012_il_mondo_non_finira.htm

Cliccando a sinistra, nel sito, si può leggere l'interessante primo capitolo .
MI SCUSO PER LA LUNGHEZZA DEL COMMENTO.

il monticiano ha detto...

Mi viene voglia di dire forse una stupidaggine a proposito del numero 12 il quale nella data che si prevede per la fine del mondo si vede per tre volte, basta scambiare di posto i numeri del giorno 21 che diventerebbe 12, il mese rimane 12 e infine l'anno 2012.
Meglio scherzare sulla previsione.

Ambra ha detto...

@Mirella.
Grazie della tua visita e delle tue sagge osservazioni.
@Mimì
Mi piace il tuo fatalismo "sarà quel che sarà".
@Sandra
Francamente sono anch'io abbastanza perplessa quando la ragione si volta da un'altra parte, però il mistero mi affascina e mi intriga (per usare un'espressione attuale che rende bene)
@Il monticiano
Non è così peregrina la tua osservazione, effettivamente è un gioco di numeri che si inseguono un po' misterioso, per questo divertente.

azzurra ha detto...

ciao, ti ringrazio della visita e deel etue parole....troppo buona!
riguardo invece alle profezie...
come in tutte le cose ho il mio modo di pemsare ed interretare...
e sinceramente ciclicamente il nostro pianeta ha visto estinzioni, non c'è niente di nuovo....è accaduto in passato e accadrà in futuro...tutto qua!
paura?
bhe...sì!
ma è assennato pensarci?
può cambiare qualcosa?
no
nn dipende da noi

certo noi diamo una bella accellerata alla fine di quest pianeta..che non ci meritiamo...
che dire?
non ce lo meritiamo quindi è un regalo ch epuò esserci tolto...
ne abbiamo avuto buona cura?
lo abbiamo amato?
si sono estinti i dinosauri per uno sconvolgimento...e non avevano fatto niente di male, figuriamoci noi!
come si dice....
"zitto e porta a casa"
:)
detto questo
amo questo pianeta in modo infinito
e spero che quando accadrà io non ci sarà più...ma...
chissà!
scusami se mi sono dilungata
un abbraccione e felice di conoscerti
notte
azzurra

wow...ma quanto ho scritto!

stella ha detto...

Sono molto scettica.
La fine del mondo accadrà quando meno ce l'aspettiamo, secondo me.
Grazie per i 00!

Gabriella ha detto...

Ciao Ambra,
non conoscevo il tuo blog, grazie per avermi fatto visita sull'albero dei sassi e ricambio volentieri la tua cortesia.
Sul 2012 ? Sono profezie e non hanno base scientifica ma visto che il nostro pianeta non trascorre uno dei suoi miliori periodi, granzie anche al poco rispetto che gli abbiamo dato, queste profezie possono destare preoccupazione nell'umanità.

Gabriella

Anonimo ha detto...

Chi vuol esser lieto sia
di doman non c'è certezza.
(Lorenzo de' Medici)

Anna Righeblu ha detto...

Mi piace l'impostazione del post e l'argomento stuzzica la mia curiosità...
E' stato affrontato anche con diversi approfondimenti in alcuni speciali tv, ben fatti.

Io sono molto curiosa ma anche molto scettica, non credo alle profezie... in generale.

OT:
Posso lasciarti u invito?
E' appena iniziata, su www.ideeweekend.blogspot.com, la raccolta “IDEE PER TRE ANNI”.
Non so se il genere ti interessa ma mi piacerebbe tanto avere un tuo post tra quelli partecipanti.
Ti aspetto per festeggiare insieme i tre anni di “Ideeweekend e vacanze”.

Anna Righeblu

Anna Righeblu ha detto...

Cara Ambra, ti ringrazio... il post con la raccolta non è su Righeblu ma
sull'altro mio blog

www.ideeweekend.blogspot.com

...ho due blog...

Ciao, a presto :-)

Dual ha detto...

Noi non possiamo nemmeno decidere se un capello sia bianco o nero figurati se possiamo anticipare i tempi e capire il futuro.
Un salutino e buon sabato
Gio'

Iscriviti a Feed Burner