1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

giovedì 28 ottobre 2010

Sono come il fiume che scorre

Dedicato a tutti coloro che sono messi a volte duramente a prova dalla vita, per non dimenticare la Bellezza che c'è dentro di sè e per non dimenticare la Bellezza della Vita in sè (Mirco).
Una rosa bramava giorno e notte la compagnia delle api, ma nessuna andava a posarsi sui suoi petali.
Nonostante ciò, il fiore continuò a sognare:
nelle lunghe notti, immaginava un cielo dove volteggiavano miriadi di api, che si posavano a baciarlo teneramente.
Grazie a questo sogno, riusciva a resistere fino all'indomani, allorché tornava a schiudersi con la luce del sole.
Una notte, conoscendo la solitudine che la attanagliava, la luna domandò alla rosa:
"Non sei stanca di aspettare?"
"Forse sì. Ma devo continuare a lottare."
"Perché?"
"Perché se non mi schiudo, appassisco."
Nei momenti in cui la solitudine sembra annientare ogni bellezza,
l'unica maniera di resistere è quella di mantenersi aperti.

Paulo Coelho "Sono come il fiume che scorre"
image cc by aussiegall

20 commenti:

Gabe ha detto...

grazie per questo delicato pensiero!

Giada ha detto...

Conoscevo questo brano, grazie per averlo riproposto qui, è veramente molto bello.
Giada

mimì ha detto...

Io invece,pur ammirando Coelho,non lo conoscevo e ti ringrazio per questo pensiero ,credo molto nell'essere aperti e nella gioia che può derivare da questo atteggiamento.Dolce e serena giornata a te.

Stella ha detto...

Pensiero molto bello, grazie!

il monticiano ha detto...

Ipotesi fantastica: se la luna potesse rivolgersi a me darei la stessa risposta della rosa.
Sconfiggere così la solitudine.

Ambra ha detto...

Mi piace ed è molto vero il pensiero finale di Coelho, perché la solitudine tende a chiudere le persone sempre più in se stesse fino a quando non è più possibile uscirne. E' il "peccato imperdonabile".

utente ha detto...

c'è qualcuno che non è messo a dura prova nella vita? forse ci sono persone che non lo dicono, molte, infinite. La vita è difficile di suo. mi basta pensare a quella volta che nemmeno volevo vedere questo mondo e mi preso per il collo e mi hanno tirato fuori da un mio mondo dove stavo benissimo. Ferie come quei 9 mesi non ne ho più fatte. mare limpido spiagge incontaminate e nessuno che voleva vendermi un abbonamento a qualcosa.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Un pensiero stupendo.Saluti a presto

Sandra Maccaferri ha detto...

Davvero la "chiusura" agli altri è un errore che si paga carissimo. Si può essere tentati nei momenti davvero di grande sconforto ma occorre resistere a questa tentazione .

nanussa ha detto...

pensiero profondo e stupendo dedicato a chi ha sofferto e non deve abbattersi e mollare ma andare avanti.

Alessandra ha detto...

E' un brano davvero stupendo!Mi ha fatto pensare immediatamente ad una persona a me carissima!

Talamasca ha detto...

Una storia molto bella, quasi come quelle che leggevo da bambina :)
Buon fine settimana

Elettra ha detto...

Sono pienamente d'accordo con il pensiero di Paulo Coelho, proprio nei momenti più critici non chiudersi in se stessi e guardarsi positivamente intorno.

P.S.Sarà un piacere sequire questo vostro blog.

Adriano Maini ha detto...

Bella immagine di un grande artista. Senso del dovere? Coerenza etica? La linea d'ombra di Conrad? Direi, piuttosto, avere dei valori in cui credere.

Ambra ha detto...

@ Tutti gli amici
Grazie a tutti voi per la vostra visita e per le parole che avete lasciato. E' sempre un piacere vedere che gli amici lasciano la loro "casa" per venire da noi a lasciare un commento su quello che leggono. E sempre con piacere anche noi seguiamo le vostre tracce, arrivando fino a voi. Ci rivediamo quindi presto.

Sciarada ha detto...

Dovremmo tutti capire che la solitudine è un prodotto della nostra disperazione, perchè anche quando siamo soli abbiamo un amico prezioso "noi stessi", se diventiamo consapevoli di ciò possiamo aprirci al meraviglioso mondo che fuori di noi ci aspetta!

P.S. sarà un piacere seguire questo blog a più voci, sono contenta di averlo scoperto, lo trovo molto interessante!
Grazie per la visita, i commenti e il sostegno.

Elettra ha detto...

Cara Ambra, hai ragione ieri sera la linea ha fatto i capricci, solo stamane sono riuscita ad inserirmi con gran piacere nei followers.A presto Elettra

Ambra ha detto...

@Sciarada
@Elettra
Grazie Sciarada, grazie Elettra. Molto volentieri ricambio la vostra visita. A presto.

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

A volte si è tentati di chiudersi agl ialtri, quando si nutrono degli sconforti, ma è necessario andare oltre.

Ambra ha detto...

@ Carla
Si, il dolore tende ad essere solitario e si rinchiude in se stesso, mentre la gioia si espande tutt'intorno.

Iscriviti a Feed Burner