1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

martedì 10 settembre 2013

Sapessi com'è strano tornare dalle ferie a Milano

courtesy colorado50 -  Tutti i diritti riservati
Post di Anna T.
So che la mia è una voce fuori dal coro, ma a me il rientro dalle vacanze estive piace molto. La città in cui vivo, Milano, mostra il meglio di sé: il clima è dolce, con temperatura ideale, insomma si sta proprio bene, senza gli spifferi micidiali dell’aria condizionata né l’inquinamento e il caldo spesso eccessivo prodotti dal riscaldamento dei mesi invernali.
Anche il traffico e il rumore della città sono gradevoli, non più il deserto e il silenzio a volte inquietanti del mese di agosto, e neppure la frenesia e lo stress dei mesi invernali. Mi piace anche, e mi rallegra, la gente che si incontra per strada: persone serene e rilassate, vestite ancora in modo informale e con i colori delle vacanze, che prolungano così l’effetto ferie. Prima delle vacanze erano tutti più cupi e frettolosi, stanchi e nervosi, o almeno così appariva. Durerà poco, è facile immaginare, ma per ora il tutto è molto rasserenante. Nel condominio in cui abito stanno rientrando tutti, ci si scambiano le parole di rito nelle occasioni di incontro - penso all’ascensore – con sorrisi più amichevoli, più cose da dire e racconti da fare.
Per non parlare degli amici da ritrovare, le telefonate con la promessa di vedersi presto, i progetti da fare in comune. L’anno inizia ora, non il 1 gennaio: per gli studenti, ovviamente, ma anche per chi studente non è più da un pezzo ma pensa al da farsi, programma nuove attività e fa propositi di rinnovamento. Questa sensazione di “ripartire” non è solo di ora, di anni in cui, almeno per me, non ci sono più impegni lavorativi: era così anche quando gli impegni c’erano, magari anche pesanti, ma, forse perché amavo il mio lavoro, erano vivificanti e stimolanti.
Mi auguro di non essere sola, che la schiera di quelli che amano la ripresa dopo le vacanze non sia poi così esigua rispetto a quella di quanti soffrono di depressione post ferie, tristi e malinconici pensando a mari azzurri e spiagge bianche, boschi freschi e montagne solenni, o magari paesi esotici e lontani.
Anna T.


30 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Grandioso il Duomo!

zefirina ha detto...

bellissima questa foto del duomo, tornare a casa non è mai poi così male

Lufantasygioie ha detto...

buona giornata
lu

Annamaria ha detto...

Non sei la sola, cara Anna! Condivido in tutto.
Anche se ho smesso di lavorare, il mio anno cominciava sempre a settembre e continuo tuttora a trovare questo periodo "stimolante e vivificante", come scrivi tu.
E poi Milano - anche se non ci vivo - per me è sempre stupenda...
Grazie!

il monticiano ha detto...

Settembre è veramente un mese bello da vivere e, come affermi, colmo di serenità e di tranquillità.
Purtroppo dura soltanto 30 giorni.
Un salutone,
aldo.

Lorenzo ha detto...

Non ci si rende conto quanto sia bello viaggiare, finché non si torna a casa e si posa la testa sul vecchio, caro, cuscino. (Lin Yutang)

Lorenzo

EriKa Napoletano ha detto...

Settembre è un mese che anch'io amo molto solo che io abito al sud e da noi fa ancora caldo, si va al mare, si fa il bagno, non c'è il caos di agosto. La mia Bari non è una grande metropoli come Milano....
Buon rientro!

Cristina ha detto...

Un sitio maravilloso sin dudas... cuesta volver al ritmo normal luego de las vacaciones!
Preciosa entrada, te dejo un fuerte abrazo, bella jornada!

Carmine Volpe ha detto...

si va in vacanza anche per il piacere di tornare a casa :-)))

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Settembre è il mese ideale per vivere la città.
Saluti a presto.

Pupottina ha detto...

posso solo immaginare

Sandra M. ha detto...

Non so se sia esigua, la schiera di chi come te ama ricominciare. Io c'ero , quando ancora lavoravo, perché amavo tanto quello che facevo. E ci sono anche ora, in quella schiera; ora che sono " a riposo" , perché amo il finire dell'afa estiva, le prime piogge, il fogliame che cambia colore,....

Sandra M. ha detto...

P.S.: ho provato a lasciare un commento in "Sinfonia di voci" ma mi dice che non sono autorizzata...

Fiori di zagara ha detto...

A me piace tonando dalle ferie ,ritrovare il caldo tepore della mia casa .dove ritrovo gli affetti ed i miei animali.Bella foto del duomo.

Vilma Bellucci ha detto...

Settembre è un bellissimo mese e non c'è cosa più bella che tornare a casa dopo le vacanze, e cominciare con il piede giusto il nuovo anno.
Bellissimo il duomo...buona serata

Ambra ha detto...

Vivo il ritorno in città come lo vivi tu. E Settembre è il mese in cui tutto ricomincia, ritrovi gli amici, riprendi le abitudini cittadine che possono anche essere molto piacevoli, trovarsi per un happy hour all'aperto, appunto senza aria condizionata e senza zanzare, per una pizza, per andare al cinema. Girellare per negozi, con una moltitudine di persone che ti cammina a fianco ti dà il senso di appartenenza, di solidità.

nanussa ha detto...

a me piace molto il mese di settembre!! ottimo per la citta'!!
Milano la conosco e anche il duomo c'e' mia zia che abita nei pressi del Duomo.
ciao felice weekend!! :)

Galatea ha detto...

Mi associo anch'io al pensiero di molti che hanno scritto qui, mi piace settembre, è un mese che sembra mettere un punto e a capo, dove le possibilità sembrano nuovamente riaprirsi, il tutto si riflette anche nelle nostre città che sembrano finalmente vivere in equilibrio e poi si va verso la mia stagione preferita, l'autunno, lo so, sono strana :)

Cri ha detto...

Il mio blogroll deve sentirsi ancora in vacanza, visto che non mi ha segnalato fino ad oggi questo gran bel post...
Con cui concordo in pieno, essendo assolutamente in sintonia con questa bellissima sensazione :)

@enio ha detto...

ho abitato prima a Brugherio ('69-'87) e poi a Monza (fino al 2002) e ogni volta che tornavo su dalle vacanze (di solito il 21 agosto) e uscivo al casello di Melegnano e prendevo la tangenziale mi-ve mi si apriva il cuore, ero tornato a "casa" pronto ad un altro anno di lavoro... magari scappavo via verso Natale fino al 6 di gennaio !

Cristina ha detto...

Personalmente ritengo settembre un mese di passaggio . Si riprende a lavorare ma con la testa si pensa ancora alla vacanza grazie anche magari al colorito che abbiamo ancora e che mano mano svanirà nonchè -come nel mio caso - anche in compagnia di qualche chiluccio in più.

unrosetoinviacerreto ha detto...

"Tornare a casa" , è una bellissima frase!
E' bella la tua descrizione del ritorno dalle vacanze,
fa quasi venire voglia di accorciare i giorni di ferie :-)
Ciao

Giovanni ha detto...

Grazie alla descrizione delle vacanze e del ritorno a Milano a Settembre ho potuto rivivere sensazioni che anche io ho provato.
Quest’anno a causa della salute di Paola (mia moglie) ho avuto solo tre giorni di vacanza al mare in un albergo da sogno che magari piu’ avanti provero’ a descrivere con foto in accompagnamento.
Una volta giravamo per l’Europa in auto ed il ritorno entro i confini nazionali prima ed a casa propria poi, mi dava una sensazione di pienezza e rinnovata voglia di ricominciare.
Tutto come egregiamente ha descritto anna.
Giovanni

Antonella Leone ha detto...

anch'io amo molto il ritorno dalle vacanze ^_^ anche se sai che sei la prima che mi parla di Milano con tanta dolcezza? :)

Melinda Santilli ha detto...

Io non faccio mai viaggi (odio chiamarli vacanze) convenzionali, quindi non vado via in estate e non ho mai compreso quelli che si struggono nel tornare a casa.
E' bello tornare a casa e poi Milan l'è semper un gran Milan!
Un abbraccio

mr.Hyde ha detto...

Ho ricordi belli e brutti legati a questa città..Per questo la rivedrei volentieri. E,ti dirò, amo tutte le città d'Italia che ho visitato, perchè ognuna di loro ha un suo tipo di bellezza, da scoprire..

Marco ha detto...

Arrivo qui dallaltro sito.So anch'ioche tornare in città a fine agosto è un piacere.

Pupottina ha detto...

buon inizio settimana

Beatris ha detto...

Rientrare alla propria casa dopo alcuni giorni di vacanza è sempre una grande soddisfazione ed emozione!
Bellissima immagine del Duomo di Milano!
Buon pomeriggio da Beatris

Bianca Botes ha detto...

Che stupenda Foto,il colore rosso le da un tono di drammaticità ,misterioso imbrunire , é bello sempre il duomo di Milano ! Mi ricorda il carnrevale, dove ho portato molte volte le mie bambine ! Sono tempi passati , passati ... ma il ricordo di Milano scuscita in me sempre delle belle sensazioni !
Complimenti per questo vostro nuovo blog.
Un caro saluto a voi tutte Bianca

Iscriviti a Feed Burner