1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

venerdì 12 dicembre 2008

Il Natale "dolce" degli anziani soli

Natale è amore ....
Lo scorso anno ho fatto l’esperienza della consegna pasti a domicilio il giorno di Natale … ho preso la mia macchinina sono andata alla Fondazione Don Gnocchi a ritirare i pasti e con in mano gli indirizzi mi sono recata a domicilio a casa di diversi
nonnini e nonnine … non faccio fatica a dire che questa è stata fra le esperienze più belle di tutta la mia vita, che mi ha permesso di “succhiare” quello che è il vero significato del Natale, cosa vuol dire essere un volontario portando il mio essere alle stelle ad ogni grazie o sorriso ricevuto …
Quest’esperienza mi ha profondamente e cerebralmente cambiata e quest’anno sicuramente ripeterò questa o un’esperienza similare perché sento che il mio cuore necessita di pulsare davvero e di dare amore.

Grazie Roberta per ciò che mi hai permesso di scoprire di me.
Cristina Izzo
Image courtesy of Hamed Saber

1 commento:

Roberta ha detto...

Cara Cristina,
ora che ti sei sbilanciata ti "precetteremo" anche quest'anno per la mattina di Natale!....
Scherzi a parte ci siamo resi conto che anche questo piccolo sforzoci consente di raggiungere grandi risultati.
Una coccola fatta personalmente il giorno di Natale cambia completamente il vissuto di un giorno speciale: di gioia in famiglia per molti, ma terribilmente opprimente per i più soli.
Roberta

Iscriviti a Feed Burner