1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

mercoledì 26 giugno 2013

L'Omphalos

La Casetta Verde
Post di Anna T.

Una casetta verde, seminascosta da alberi, fiori e frutti, è stata per un giorno, domenica 23 giugno, l’ombelico del mondo, il mitico omphalos dei greci. Se non proprio del mondo, la casetta e il giardino che la circonda sono stati centro di un quartiere, il Giambellino, sud ovest di Milano.


Giambelico
è infatti il nome di una manifestazione svoltasi per iniziativa del Laboratorio di quartiere Giambellino - Lorenteggio, uno spazio di incontro e di relazione tra gli abitanti, nato per scoprire come si può convivere, anche a partire da differenze che, seppure considerevoli, non devono essere incolmabili.

La locandina dell'evento
Lo storico quartiere milanese si è infatti trasformato nel tempo, accogliendo negli ultimi decenni del secolo scorso molte famiglie provenienti da varie regioni d’Italia, prevalentemente meridionali, oggi abitato anche da immigrati giunti in Italia da Paesi lontani.
E così, in un pomeriggio d’estate, tante persone, magari diverse, si sono ritrovate, unite dalla voglia di stare insieme, fare amicizia, condividere momenti di riposo e di svago.

Un'immigrata attende al banchetto dei frullati

La bancarella dei giochi in legno nascosta dai curiosi
Al Giambelico c’erano stand e bancarelle, specchi della realtà del quartiere: tra gli altri, la Clessidra, banca del tempo per scambiare le attività più disparate, e Giambelligarden, associazione che si occupa della cura di uno spazio messo a disposizione del Consiglio di Zona 6, nel quale si coltivano fiori , ortaggi e piante, i cui prodotti vengono poi condivisi dai frequentatori della casetta verde.

Flash sull'orto a fianco della casetta verde
E poi, a noi particolarmente caro, lo stand di Seneca: l’associazione infatti, ogni martedì, riunisce presso la casetta, un gruppo di persone del quartiere che vogliono stare insieme, parlare di sé e degli altri, condividere esperienze.
La bancarella di Seneca con i pacchetti per la pesca
Il banchetto di Seneca, con una lotteria sbancata in breve tempo, esponeva anche un libretto goloso, le “Ricette dal Giambellino”, a cura dei Pomeriggi dell’amicizia, che mette a disposizione i segreti della cucina di partecipanti al gruppo di socializzazione, volontari compresi.

Il ricettario
Il Giambelico non è stato solo bancarelle e chiacchere in giardino: ha suonato la banda del Corpo musicale della Città di Corsico, ci sono stati uno spettacolo di clownwerie che ha incantato i bambini, e non solo i bambini, un aperitivo e una grigliata, la presentazione di un sito delle memorie del quartiere (Progetto Memoria Giambellino) raccontate dai suoi abitanti.

Un momento del concerto

La banda di Corsico in pausa
Una giornata felice insomma, un’occasione di aggregazione e condivisione, da ricordare con allegria, in attesa di altre occasioni di incontro con fiducia nella vita e negli altri.
Anna T.


31 commenti:

Beatris ha detto...

Giornate indimenticabili passate in allegria e con la voglia di stare insieme e condividere momenti di svago e di riposo!
Sicuramente hai passato una giornata bellissima!
Un abbraccio e buona giornata da Beatris

Cri ha detto...

Che bel resoconto e che belle immagini. Fanno bene al cuore :)
(E io il Giambellino lo conoscevo solo per esser nominato nella Ballata del Cerutti! :D )

nanussa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nanussa ha detto...

ma che bello! dovrebbe essere così tutto il resto del mondo!! magari prendessero esempio da voi!! allora si che sarebbe un vero miracolo!!
baci buona giornata :)

Fiori di zagara ha detto...

Anch'io conoscevo il Giambellino solo per la ballata: tutto ciò che hai fatto vedere è molto interessante. Buona giornata

Melinda Santilli ha detto...

Lo conosco il Giambellino, sono nata e cresciuta a Milano!
Bellissimo post,
un abbraccio

Carmine Volpe ha detto...

che interessante inziativa sono di Milano e non ne sapevo nulla, che vergogna

Cristina ha detto...

Una jornada preciosa, gracias por compartir tan hermosas fotografías!
Quiero agradecer tu paso mi sitio y pedirte permiso para llevar tu enlace, abrazos miles.

http://perfumederosas-cristina.blogspot.com/

il monticiano ha detto...

Sono quasi tentato dall'usare le tue stesse parole contenute nella frase finale del tuo bel resoconto,
prima della tua firma.
Complimernti vivissimi, soprattutto per la bancarella di SENECA. Proprio una bella giornata.
Un salutone,
aldo.

@enio ha detto...

che bello, la banda che ha sempre avuto la mia preferenza in ogni genere di manifestazione.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ottima iniziativa sociale.
Saluti a presto.

EriKa Napoletano ha detto...

Anch'io lo conoscevo attraverso la ballata del Cerutti. Bella iniziativa. Un caro saluto.

Tiziano ha detto...

Ciao queste sono iniziative che riscaldano il cuore,
chi non conosce il bar del Gianbellino, il Ceruti Gino la ballata del grande Giorgio.

Cristina ha detto...

Adoro queste forme di aggregazione. Solo così ci si "dimentica di essere dei cittadini di corsa" e si incomincia a gustare l'essenza della vita. Fantastica iniziativa e bello il post di Anna che descrive perfettamente il tutto. A presto.

Pupottina ha detto...

che bella iniziativa!!!
dalle mie parti non fanno mai niente di interessante!

zefirina ha detto...

mi associo al coro: bella iniziativa, complimenti

riri ha detto...

Sensazioni di appartenenza. Complimenti!

Alessandra ha detto...

queste iniziative oltre ad essere di grande utilità riempiono di gioia. Ce ne fossero di giornate così!!

leonardo B ha detto...

Quando i progetti di aggregazione funzionano, i suoi benefici ritornano su tutta la comunità, ottimo!
Non sapevo che la vostra associazione partecipasse a questi eventi, penso che sia stata una bella soddisfazione.
Buon pomeriggio.

Beatris ha detto...

Un vero grazie del tuo passaggio al mio blog con gentilissimi commenti!
Un abbraccio e buona giornata da Beatris

Francesco Zaffuto ha detto...

quell'insieme di piccole cose che fanno grande Milano
ciao

Ninfa ha detto...

E' una bellissima iniziativa, un'occasione di incontro e conoscenza tra gli abitanti di quel quartiere, ma immagino anche un richiamo per chi abita più lontano. C'erano cose molto interessanti: la banca del tempo, la banda, lo spettacolo, gli stand, addirittura un orto condiviso...e poi c'eravate voi, una realtà davvero importante. Mi piacciono le feste che favoriscono la socializzazione e la sensibilizzazione su certi temi, ogni tanto se ne svolgono di simili anche qui nella mia zona. Un saluto a tutti quanti!

Adriano Maini ha detto...

Come avrei voluto essere lì anch'io!

La lanterna dei sogni ha detto...

Una manifestazione davvero lodevole.
Grazie averci fatto partecipi con queste belle immagini...

Saluti!

Cristina ha detto...

*´¨)
¸.•´¸.•*´¨) ¸.•*¨)
(¸.•´ (¸.•` Buen fin de Semana, con todo cariño!

Gracias por tu encantadora vista.

Alessandra ha detto...

Bellissima iniziativa...un progetto da seguire...

Elio ha detto...

A parte farti i complimenti per il post, mi sai dire se esiste ancora il bar tanto decantato (e cantato) da Giorgio Gaber e frequentato dagli amici di Cerutti Gino? Buona domenica.

Costantino ha detto...

La cronaca di una bellissima giornata,nei uoghi cantati e resi immortale da Gaber.

Mirta ❤ ✿- Luce nel cuore ha detto...

Ci sei mancata carissima Ambra!

╔═╦╦══╦══╗___(\ /)...*•*•*....(\ /)
║╔╬╣╔╗║╔╗║___( . .).•**•**•..(. . )...
║╚╣║╔╗║╚╝║__o(")(")̴̡ *(¯`´¯)*(")(")O..
╚═╩╩╝╚╩══╝______Buona Domenica!- ¡Feliz domingo!

(¯`’•.¸¸♥»
__(¯`’•.¸¸¸♥»
_____(¯`’•.¸¸¸♥»
________(¯`’•.¸¸¸♥»
_. ~.¸ | / ¸~__(¯`’•.¸¸¸♥»
_~ ~ (ړײ) ~♥» L’estateeeee!!!
_… ~´ / | `~__(¯`’•.¸¸¸♥»
________(¯`’•.¸¸¸♥»
_____(¯`’•.¸¸¸♥»
__(¯`’•.¸¸¸♥»
(¯`’•.¸¸♥»

Lufantasygioie ha detto...

non sapevo di questa iniziativa,forse l'anno scorso mi era sfuggita.

Chissà magari l'anno prossimo potrebbe essere l'ocasione giusta per venirci!
Comunque belle le foto e l'intera iniziativa
Lu

Sandra M. ha detto...

Bellissimo! Il mitico "Gino" sarebbe qui se potesse.

Iscriviti a Feed Burner