1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

mercoledì 5 maggio 2010

Space Change al Forte di Bard

Qualche settimana fa sono stato al Forte di Bard per l’inaugurazione della mostra “Space change” (rimarrà aperta fino al 4 Luglio 2010).
Il Forte di Bard è situato all’inizio della Valle d’Aosta ed è una fortezza militare che
un tempo resistette alla avanzata di Napoleone e che oggi si conquista con ascensori
dalle ampie vetrate e si gode una vista meravigliosa sulla valle. Il forte, sapientemente ristrutturato, è anche un luogo d’arte, cultura, spettacoli ed eventi. Bellissimo è anche l’antico borgo medioevale con le sue bellissime case dai tetti ricoperti di ardesia. La mostra ”Space change” è una rassegna di opere di Mark Lewis e David Tremlett.
Lewis è un famoso artista canadese di arte contemporanea visiva. Le sue opere sono dei video ”corti” caratterizzati da lentissimi movimenti di macchina che ricordano le migliori espressioni della fotografia. Per l’occasione ha prodotto un video ripreso in elicottero e che mostra il Forte che svetta nella valle in un intenso silenzio.
Qui un corto prodotto nel Settembre 2001: Algonquin Park

David Tremlett, inglese, è un pittore di superfici che, secondo il suo stile, ha steso i colori sulle pareti delle sale del Cannoniere direttamente con le sue mani rispettando, con un magnifico gioco di colori e geometrie, le profondità e gli spazi delle stanze. Qui al Forte di Bard ha usato anche un grasso color nero graffiandolo con la punta delle dita. Le sue opere di “wall drawings” vengono distrutte alla fine della mostra tranne il disegno sul soffitto nella libreria della mostra che rimarrà come omaggio al Forte di Bard.
Ed ecco alcune immagini delle opere di Tremlett.
 

 

 

Fabrizio Melocchi

Forte di Bard: image cc by Alessandro Vecchi ShareAlikeLicense

5 commenti:

KuoreNero ha detto...

La Valle D'Aosta di per sè, è già un luogo meraviglioso, ma l'itinerario e il luogo da lei descritti, sono davvero invitanti! Grazie di renderci partecipi di questo luogo incantato!

Ambra ha detto...

Sicuramente una mostra molto interessante, come si può capire dalle foto e, come dice KuoreNero, in una cornice splendida, in quel forte appollaiato in cima a un monte.

Dual ha detto...

Ciao Ambra il problema che poni e' facilissimo da usare. Ci sono 2 tag nel codice html che determinano l' altezza e la larghezza del widget si chiamano height e width. Basta modificare i numeri che trovi dopo questi 2 tag.Se vuoi puoi aggiungermi al messanger cosi posso aiutarti di piu'. Ti auguro una felice giornata.
Dual

Sandra .......... ha detto...

Non conosco bene la Valle d'Aosta.Il post solletica la curiosità. Il forte sembra davvero suggestivo.
Trovo sia magnifico il video lento e sognante sull'Algonquin ParK.
Da vedere!

Ambra ha detto...

@Sandra
Direi che dovresti davvero inserire la Valle d'Aosta tra gli splendidi itinerari tra i quali occasionalmente ti muovi ... disseminata com'è di castelli di epoche diverse a cominciare dal XI secolo. E un paesaggio suggestivo oltre ogni dire.

Iscriviti a Feed Burner