1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

lunedì 27 maggio 2013

L'agguato

Amanti by Manuela Ferrando
Post di Doc

Può esser molto malinconico transitare, di lunedì sera, per corso Vittorio Emanuele. Questo strano maggio amplifica lo spaesamento dei  radi turisti, intenti a compulsare i loro iphones in cerca di notizie e dritte toponomastiche. Me ne ritorno, biciclettando  pigramente, da un concerto del Conservatorio.
La  pipa segmenta in volute di fumo la mia oziosa pedalata, ma si spegne con anomala frequenza. Non si può e non si dovrebbe fumare la pipa andando in bicicletta. Neppure in auto. Forse passeggiando.
La pipa è un oggetto-compagna di pensieri e di meditazione. E’ viva e pretende rapporto. Offesa, mi punisce spegnendosi di continuo.
All’altezza della piazzetta S.Carlo devo fermarmi per attizzarla.

lunedì 20 maggio 2013

Cavalli ricamati

Post di Ambra
Riprendo dal blog di Cri (http://solocri.blogspot.it/2012/12/cavalli-ricamati.html) un video e una ballata d'altri tempi, così belli da ridarmi ancora oggi le emozioni provate a suo tempo e mai dimenticate. Era il 1975 e Cavalli ricamati accompagnava i titoli di chiusura del "Marco Visconti" mandato in onda dalla Rai.

Cavalli ricamati sull’arazzo del passato,
passato che ritorna su un accordo in si minore;
leggende dove guerra è sempre sposa dell’amore,
amore che tu insegui e non raggiungi quasi mai...

mercoledì 15 maggio 2013

Rivedersi a Bari

Il post che segue è stato scritto in prima persona da Erikanostra anfitrione e blogger di Bari.
Noi - Sandra ed io - sue ospiti ne condividiamo il piacere e la gioia dell'incontro.


" Ed è arrivato anche il giorno del 6°incontro bloggers che si è tenuto  a Bari.

domenica 5 maggio 2013

Lungo le rive del lago

courtesy Così è la Luna
Post di Giovanni
Nel sonno leggero dell’alba incombente, rividi come uscisse dalla nebbia il volto di una donna incontrata molti anni fa…
Nel dormiveglia , allo stupore fece seguito la nitidezza di un ricordo obliato per tanto tempo. Poi capii. Da qualche cellula cerebrale, ove era annidata, era affiorato nel sonno una storia tanto affascinante forse perché vissuta fra sogno e realtà.

Iscriviti a Feed Burner