1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

domenica 30 ottobre 2011

La cravatta sgargiante

courtesy jelene
Post di Giovanni
Abbiamo scelto questo giorno per festeggiare insieme il nostro compleanno (quanti anni!!!) che ricorre a pochi giorni l’uno dall’altro. Sono presenti le nostre mogli, i nostri figli, i nostri nipoti. Cioè la mia famiglia, quella di Gigi e quella di Erminio. L’esperienza ci ha insegnato che, anche dopo tragici eventi , la vita continua. Per questo abbiamo deciso di festeggiare ed aprire una bottiglia di spumante.

Misteriosa Milano

Stemma dei Visconti
Post di Ambra
Gironzolando per blog ho trovato un sito dal profilo misterioso quasi esoterico www.mitiemisteri.it/. Mi ha divertito e affascinato con una serie di testi sui luoghi “strani” d’Italia. Ho ripreso piè pari, riportandone uno stralcio, quello che riguarda Milano, la mia città. Alcune descrizioni corrispondono effettivamente a leggende metropolitane che pure io conoscevo. Spero vi divertiate come mi sono divertita io.

venerdì 28 ottobre 2011

Pensieri sparsi

courtesy frans16611
Post di Cristina
A volte penso che ognuno di noi è speciale a suo modo...
chi nella sua negatività che lo porta ad elaborare terribili travagli interiori che se esternati a volte illuminano le vite degli altri,
chi nella sua isterica allegria che magari ci rallegra anche solo per pochi attimi una giornata difficile,
chi nella sua semplicità perchè magari ci aiuta a riscoprire universi da tempo abbandonati,
chi nella sua megalomania perchè ci insegna che a volte proporsi vincenti può agevolarci un percorso.

lunedì 24 ottobre 2011

L'attimo sfumato

courtesy francisco_osorio
Post di Giovanni
Secondo anno di Università. Armando ed Oscar preparavano l'esame  di matematica. Uno “scoglio” sul quale tanti si erano incagliati. Per loro l'ansia sull'esito dell'esame era però solo una modesta componente di una più

giovedì 20 ottobre 2011

Un'altra Via

Testo di Fabrizio
Nel mese di Agosto sono stato a Toulouse per quattro giorni in occasione degli insegnamenti del Dalai Lama.Toulouse è una bellissima città della Occitania con splendidi quartieri e bellissime chiese e conventi, come il famoso convento dei

domenica 16 ottobre 2011

Il Mondo che non c’è

Post di Anna T.
Chi visita una splendida parte d’Italia, la Sicilia sudorientale, non può non porsi subito un dilemma: il rapporto tra ciò che si vede e ciò che si immagina, tra la finzione e la realtà. Finzione - e non sogni come nel titolo del nostro blog – in quanto la zona tra Agrigento, Ragusa e Siracusa e che comprende altre stupende città barocche, Noto, Scicli, Modica, ha fatto da sfondo alla notissima serie televisiva nata dalla fantasia di Andrea Camilleri e che ha come protagonista il Commissario Montalbano.

mercoledì 12 ottobre 2011

2. INCONTRO BLOGGER A MILANO

Da un'idea di Ambra  e su richiesta di Michele e di Adriano è nato l'incontro del 8 Ottobre a Milano.
Qui i post sul tema e il resoconto finale


L'incontro blogger è stato organizzato da

martedì 11 ottobre 2011

CORTO CORTISSIMO ....




.… ma niente come un video - anche se breve - ti “ridona” l’atmosfera dell’incontro, il feeling del momento. Guardi e d’improvviso sei lì anche tu che intanto eri andato a prendere tua figlia a scuola oppure - confessa -

domenica 9 ottobre 2011

E ... DUE!

Milano, 8 Ottobre 2011 - Ristorante Tagiura: 2° Incontro Blogger
 Da sinistra, in basso: Carla, Ambra, Sandra, Graziana. In alto: Elio, Mirco, Silvio, Annamaria, Francesco, Stefano, Franco, Mirta, Mauro, Fabrizio
I sorrisi e le espressioni delle nostre facce parlano di una giornata piacevole e di un incontro che da virtuale è diventato simpaticamente reale anche se per poche ore. E' la nostra seconda festa quest'anno.

venerdì 7 ottobre 2011

Vacanze di oggi, vacanze di ieri

Testo di Cristina
Ricordo le vacanze di quando ero bambina, un mese al mare nelle Marche dove i miei compagni erano per la maggiore i miei cugini ed i giochi erano i castelli di sabbia, le biglie con dentro le figure dei ciclisti, le bombe d'acqua.

lunedì 3 ottobre 2011

Tecnologia burlona

Post di Anna T.
Ci sono oggetti che, se certo non hanno anima, hanno però sensibilità e carattere, capiscono chi li usa e si comportano di conseguenza. Capita per esempio che, se si accorgono che il loro proprietario è maldestro e non li conosce a fondo, si offendono, o comunque si mostrano permalosi e reagiscono in malo modo.

Iscriviti a Feed Burner