1

Benvenuti nel blog collettivo creato da Ambra

venerdì 29 gennaio 2010

Figlio per un po’

Una storia di affido piena di malinconia.
Un bimbo di un anno e mezzo tolto alla famiglia d’origine, dato in affido dai servizi sociali, per tre mesi, ad una seconda famiglia, tolto a questa famiglia dal tribunale perché “non si attaccasse troppo”, mandato in una struttura, non si sa per quanto tempo, forse tanto, in attesa di una decisione lunga quanto i tempi di una burocrazia imperturbabile.

lunedì 25 gennaio 2010

La locanda del Viaggio


E' piccola è un nido...il mio nido.
Qui ho riposto i miei sogni, le mie speranze, i miei slanci di cuore
e le mie lacrime.
E' l'unica mia certezza.
Piccola allegra, colorata, graziosa, piena di

giovedì 21 gennaio 2010

Ottobre ventoso

Ancora una delicata poesia di Lina Maria, la signora di 74 anni assistita da un volontario Seneca, che ci ha fatto pervenire questo testo.

Ottobre ventoso,

sabato 16 gennaio 2010

Il lusso di invecchiare

Son entrata da poco a far parte della Croce Bianca dove faccio volontariato ....anche lì! mi è capitato un servizio a casa di due coniugi molto anziani con un figlio cerebroleso affetto anche da epilessia, il ragazzo aveva avuto un malore e lo abbiamo portato in ospedale ovviamente accompagnato dai suoi genitori.

lunedì 11 gennaio 2010

Solo un momento dura l’Incanto

Il testo che segue è stato scritto da una signora che frequenta il gruppo di socializzazione “Cerchi di Perle” della zona Corvetto.

Scorrono lenti i giorni.

venerdì 8 gennaio 2010

MOON

Sam Bell è un astronauta il cui compito della durata triennale - estrarre dalla superficie Lunare la nuova fonte energetica Helium 3 - sta per finire: solo 2 settimane e finalmente potrà tornare sulla Terra e riabbracciare la moglie e la figlia piccola.
L'isolamento è totale: suo unico compagno è l'unità robotica Gerty, mentre le comunicazioni in tempo reale con la Terra sono saltate poco tempo dopo il suo arrivo e non sono mai state ripristinate, e quelle poche presenti sono solo in differita attraverso messaggi videoregistrati e spediti.

lunedì 4 gennaio 2010

Dentro al gregge

Nella nostra società tutti ti vogliono con lo stemmino sulla maglietta,
la griffe è di rigore ...
tutti simili secondo le medesime vuote regole,
tutti con indosso gli stessi colori, quelli della mediocrità.

Iscriviti a Feed Burner